Truffe online, Ing sborsa 30 milioni

A
A
A

La banca olandese vuole patteggiare coi giudici di Milano: nel mirino 335 operazioni sospette.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino5 dicembre 2019 | 15:44

Con un patteggiamento da 30 milioni di euro, la banca olandese Ing punta a chiudere l’inchiesta aperta dalla procura di Milano su alcune operazione sospette effettuate da suoi clienti. La ratifica del patteggiamento verrà discussa in una udienza il 4 febbraio 2020 davanti il Gip del tribunale di Milano Roberto Crepaldi. Nel mirino degli inquirenti milanesi 355 operazioni sospette su cui la banca non avrebbe adottato le corrette misure antiriclaggio. Patteggiando la banca versa 29 milioni di euro come confisca pari al presunto profitto illecito e un milione come sanzione amministrativa.

In particolare, secondo l’indagine dei magistrati milanesi, Ing ha realizzato “un profitto illecito, generato dall’avere agevolato la definitiva assicurazione del profitto illecito derivante da delitti non colposi commessi dalla propria clientela e dall’avere risparmiato sui costi necessari per adeguare i presidi e le procedure anti-riciclaggio alla normativa primaria e secondaria (disposizioni su vigilanza emanate dalla Banca d’Italia), nel corso degli anni compresi tra il 2014 e il 2019”.

Tale profitto illecito per la procura di Milano è “pari complessivamente a 29 milioni di euro, di cui 7,1 milioni di euro a titolo di risparmio sui costi da sostenere nel periodo”. I proventi illeciti della clientela che la banca avrebbe permesso di “occultare”, sono pari infatti ad “almeno 21,89 milioni di euro”. In particolare, secondo l’accusa, Ing aveva “procedure sull’uso del contante disallineate rispetto alla concorrenza tali da consentire il mancato tracciamento dei mezzi finanziari di provenienza illecita” e non si era dotata delle corrette misure anti-riciclaggio e in questo modo “consentiva, agevolava o comunque accettava concretamente e diffusamente il rischio che la banca venisse utilizzata per la commissione di delitti da parte dei clienti della succursale (italiana) e per l’acquisizione del profitto degli stessi mediante condotte di riciclaggio o auto-riciclaggio”.

L’inchiesta della procura di Milano è nata da alcune segnalazioni arrivate da autorità giudiziarie straniere, in particolare di Germania e Austria, relative a una serie di truffe che sarebbero state effettuate da clienti di Ing. Quasi in parallelo è andata una ispezione della Vigilanza della Banca d’Italia presso Ing, che portò a inizio 2019 al temporaneo blocco per la banca dell’apertura di nuovi conti correnti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ing, giri di poltrone ai piani alti

Ing, al via il concorso per le migliori startup green

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

Commerzbank, Berlino spinge per Ing

Borsa di studio Aldo Varenna, vincono due consulenti di Ing

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Zitiello con Ing per la nascita della nuova rete

Mazzata olandese per Ing

Ing mostra i muscoli nel commerciale

Ing, tutto pronto per la rete dalla linea verde

Il consulente digitale secondo Ing

NN IP: emergenti, nel 2018 ancora buone prospettive di crescita, ma c’è l’incognita Fed

NN Ip: azionario, nel 2018 puntare sui settori ciclici

NN IP: economia globale in crescita, ma persistono venti contrari

NN IP: vento in poppa per gli emergenti

NN IP: Bce, annuncio tapering a settembre

I tre nomi delle startup fintech italiane su cui investire

Cresce il mobile banking in Europa

L’Europa riparte grazie alle trimestrali, Atene cade ancora

Fondi, Ing IM diventa NN Investment Partners

Fondi, Ing IM cresce nel retail in Italia con Credem e Barclays

Borse in attesa dell’accordo sulla Grecia

ING torna a mettersi in luce grazie alla trimestrale

Ing si mette in luce su mercati prudenti

Bakkum (Ing IM), gli azionari emergenti torneranno a correre nel 2015

Ing IM Top funds gennaio 2015

Ing IM nomina un ex AllianceBernstein come ceo per il Giappone

Fondi, due new entry nel team bond convertibili di Ing IM

Ing IM Top funds dicembre 2014

Classifiche BLUERATING, tra i bond Asia Pacifico bene Acpi, Credit Suisse e Ing

Banche, Ing taglia 1.700 posti di lavoro

Ing IM Top funds novembre 2014

De Ruijter (Ing): se ben usati, i bond hanno il loro perché

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: pioggia di nomination

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Allianz Bank FA, nuova alleanza con Mfs per la distribuzione

MFS Investment Management e Allianz Bank Financial Advisors hanno siglato un contratto di distribuzi ...

Poste Italiane, cercasi consulenti (ma con dote)

Campagna di recruiting della società per assumere financial advisor che abbiano gestito (preferib ...