Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

A
A
A
Avatar di Redazione5 dicembre 2019 | 17:03

Ancora positivo il risultato di raccolta netta di Banca Generali. Dopo i 367 milioni di ottobre, la società ha registrato a novembre una raccolta netta di 373 milioni per un totale di oltre 4,5 miliardi da inizio anno. Il dato del periodo evidenzia un’accelerazione verso le soluzioni gestite tornate da qualche mese al centro dell’attenzione dei risparmiatori. I flussi del mese si sono indirizzari prevalente verso i nuovi comparti della SICAV di casa LUX IM con una raccolta nei comparti retail di 216 milioni nel mese e di 1,9 miliardi da inizio anno (il 42% di tutta la raccolta del periodo). Si è inoltre rafforzato il cambio di passo nel segmento assicurativo dove, a fronte di una leggera contrazione del ramo primo tradizionale, sono continuati i flussi verso i nuovi contenitori assicurativi ibridi di BG Stile Libero che hanno realizzato 130 milioni di nuovi flussi (462m da inizio anno). Sul fronte dell’amministrato, la raccolta di novembre è risultata di 224 milioni (768 milioni da inizio anno), beneficiando delle novità nelle emissioni di prodotti strutturati e al successo dell’attività legata alla piattaforma RO4AD (robo for advisory) dedicata all’a consulenza sul risparmio amministrato, con il dato dei conti correnti che per la prima volta quest’anno segna un’inversione di tendenza di 147 milioni. Infine, si segnala che le masse sotto Consulenza Evoluta (Advisory) sono ulteriormente cresciute raggiungendo i 4,6 miliardi (100 milioni nel mese e 2,3 miliardi da inizio anno).

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “Un finale d’anno molto solido che ci proietta verso la parte alta degli obiettivi di crescita che ci eravamo dati. Il trend positivo degli scorsi mesi sui mercati sta progressivamente riavvicinando le famiglie alla diversificazione degli investimenti tramite soluzioni gestite; e in questo senso la versatilità e qualità della nostra gamma riescono a rispondere al meglio a questi bisogni. Le competenze dei nostri banker sono sempre più richieste per le attività di pianificazione e protezione del patrimonio in senso lato come dimostra il dato di crescita dell’advisory evoluta. Nonostante i rischi di volatilità dietro l’angolo ci aspettiamo un mese di dicembre ancora forte per la raccolta e guardiamo con fiducia alle sfide per la prima parte del nuovo anno”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, Fineco e Intesa tra i big della sostenibilità

Banca Generali con la Brignone tra vittorie e ambiente

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Banca Generali, un anno nel segno dalla Consulenza Evoluta

Reti, un anno da Cani

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Banca Generali, il 2019 in 5 notizie

Banca Generali, un premio alle sue gestioni

Banca Generali, promossa ancora sulla sostenibilità

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Generali, il private cresce in Toscana

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banca Generali accelera con Lamborghini sull’innovazione

Banca Generali e Fineco sotto la lente di Ubs

A lezione da Banca Generali

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Banca Generali sfonda il muro dei 4 miliardi

Banca Generali, “Best In Italy”

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Banca Generali Private, la più amata dagli italiani

Banca Generali, che forza nel Veneto

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Banca Generali lancia i nuovi comparti in Lux Im

Mossa: prima il banker, poi la tecnologia

Banca Generali-Valeur, affare fatto

Banca Generali: al via il primo certificate a capitale protetto

Banca Generali, da Alliance Bernstein un fondo dedicato

Banca Generali, la raccolta non molla

Banca Generali alla scoperta delle “Meraviglie nascoste” del FAI

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Banca Generali, tutti i piani di Gian Maria Mossa

Ti può anche interessare

Azimut alla conquista dei paperoni cinesi

Il gruppo fondato da Pietro Giuliani investe Youmy Wealth Management, specializzata nei family offic ...

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

“In Europa ci sono stati casi peggiori dei recenti scandali italiani (le quattro bridge bank e ...

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Due su due da inizio anno. Banca Generali archivia il mese di febbraio 2019 con numeri ancora una vo ...