Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

A
A
A
Avatar di Redazione5 dicembre 2019 | 17:03

Ancora positivo il risultato di raccolta netta di Banca Generali. Dopo i 367 milioni di ottobre, la società ha registrato a novembre una raccolta netta di 373 milioni per un totale di oltre 4,5 miliardi da inizio anno. Il dato del periodo evidenzia un’accelerazione verso le soluzioni gestite tornate da qualche mese al centro dell’attenzione dei risparmiatori. I flussi del mese si sono indirizzari prevalente verso i nuovi comparti della SICAV di casa LUX IM con una raccolta nei comparti retail di 216 milioni nel mese e di 1,9 miliardi da inizio anno (il 42% di tutta la raccolta del periodo). Si è inoltre rafforzato il cambio di passo nel segmento assicurativo dove, a fronte di una leggera contrazione del ramo primo tradizionale, sono continuati i flussi verso i nuovi contenitori assicurativi ibridi di BG Stile Libero che hanno realizzato 130 milioni di nuovi flussi (462m da inizio anno). Sul fronte dell’amministrato, la raccolta di novembre è risultata di 224 milioni (768 milioni da inizio anno), beneficiando delle novità nelle emissioni di prodotti strutturati e al successo dell’attività legata alla piattaforma RO4AD (robo for advisory) dedicata all’a consulenza sul risparmio amministrato, con il dato dei conti correnti che per la prima volta quest’anno segna un’inversione di tendenza di 147 milioni. Infine, si segnala che le masse sotto Consulenza Evoluta (Advisory) sono ulteriormente cresciute raggiungendo i 4,6 miliardi (100 milioni nel mese e 2,3 miliardi da inizio anno).

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “Un finale d’anno molto solido che ci proietta verso la parte alta degli obiettivi di crescita che ci eravamo dati. Il trend positivo degli scorsi mesi sui mercati sta progressivamente riavvicinando le famiglie alla diversificazione degli investimenti tramite soluzioni gestite; e in questo senso la versatilità e qualità della nostra gamma riescono a rispondere al meglio a questi bisogni. Le competenze dei nostri banker sono sempre più richieste per le attività di pianificazione e protezione del patrimonio in senso lato come dimostra il dato di crescita dell’advisory evoluta. Nonostante i rischi di volatilità dietro l’angolo ci aspettiamo un mese di dicembre ancora forte per la raccolta e guardiamo con fiducia alle sfide per la prima parte del nuovo anno”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, dividendo rinviato

Banca Generali e Federica Brignone, matrimonio di lunga data

Coronavirus, un virus per le reti

Coronavirus, la “Mossa” vincente

Sfida nel trading con Banca Generali

Raccolta, Fideuram tritatutto. Super gestito per Azimut

Reputazione online, Doris al top nelle reti

Banche e reti, il duro bilancio di Borsa del Coronavirus

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Banca Generali, Mossa è il cavaliere solitario

Banca Generali, perché i profitti vanno a gonfie vele

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Banca Generali innova il private banking

Banca Generali, Fineco e Intesa tra i big della sostenibilità

Banca Generali con la Brignone tra vittorie e ambiente

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Banca Generali, un anno nel segno dalla Consulenza Evoluta

Reti, un anno da Cani

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Banca Generali, il 2019 in 5 notizie

Banca Generali, un premio alle sue gestioni

Banca Generali, promossa ancora sulla sostenibilità

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Generali, il private cresce in Toscana

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banca Generali accelera con Lamborghini sull’innovazione

Banca Generali e Fineco sotto la lente di Ubs

A lezione da Banca Generali

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Banca Generali sfonda il muro dei 4 miliardi

Banca Generali, “Best In Italy”

Ti può anche interessare

Banche, lo spread regala un miliardo

Gli istituti di credito volano in Borsa: Piazza Affari chiude per la sesta volta in rialzo con + 0,9 ...

Oggi su BLUERATING NEWS: la nuova squadra di Azimut, il super manager delle Poste

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Rete Economy alle 19.00. Per vedere ...

Unicredit, maxi-multa USA da 1,3 miliardi di dollari per caso Iran

Sempre più salata la sanzione che Unicredit dovrà pagare alle Autorità Usa per aver effettuato tr ...