Fineco, la banca a passo di fitness

A
A
A
Avatar di Redazione 10 Dicembre 2019 | 10:05

Fineco virtualizza le sue carte di credito e di debito su smartwatch come Versa 2 e braccialetti intelligenti come Charge3 di Fitbit. Questo permetterà di pagare su tutti i Pos senza avere con sé la carta fisica né lo smartphone.

A riportarlo è l’edizione online di MF Milano Finanza. Una volta virtualizzata la carta, basta attivare la funzione Wallet e appoggiare lo smartphone o il braccialetto intelligente al lettore dell’esercente per effettuare il pagamento, attraverso la trasmissione di dati della carta stessa con un token usa e getta valido solo per la transazione. Per configurare l’app Fitbit per smartphone e inserire il numero della propria carta di credito, il software chiederà un codice di sicurezza a Fineco solo in fase di configurazione che una volta inserito attiverà Fitbit Pay.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, raccolta sempre forte e un asset management da record

Fineco, un poker d’assi per la rete

Banche, FinecoBank: approvato il bilancio 2020. Utile destinato a riserva

NEWSLETTER
Iscriviti
X