Credem, il private verso un cammino di eccellenza

A
A
A
di Redazione 13 Dicembre 2019 | 16:23

Evolvere per continuare ad eccellere. E’ stato questo il filo conduttore della convention della divisione private banking Credem, struttura specializzata nel servizio alla clientela di alto profilo guidata dal responsabile Gianluca Rondini, che si è svolta ieri giovedì 12 dicembre.

L’incontro, a cui hanno partecipato 400 persone tra private banker dell’istituto, top manager di Credem e delle società del gruppo, si è tenuto presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia.

In particolare sono intervenuti diversi membri del top management di Credem tra cui il Direttore Generale Nazzareno Gregori, il Vice Direttore Generale Stefano Morellini ed il Direttore Commerciale Francesco Reggiani. Hanno partecipato alla convention anche esperti delle società del Gruppo come Euromobiliare Asset Management Sgr ed Euromobiliare Advisory Sim.

I principali argomenti trattati hanno riguardato il concetto di evoluzione come un percorso verso l’eccellenza, il ruolo del wealth manager come agente del cambiamento e l’implementazione del modello olistico di consulenza patrimoniale.

Il responsabile del private banking Credem Gianluca Rondini ha proposto un focus sull’evoluzione futura del modello di servizio ed i principali driver di crescita dimensionale della canale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Credem, un’innovazione da premiare

Credem, un pieno di formazione

Credem, un decano di Banca Generali per il wealth management

NEWSLETTER
Iscriviti
X