Lavorare come consulente finanziario CheBanca!, tutto quello che c’è da sapere

A
A
A
di Simona Politini 2 Gennaio 2020 | 08:30

Come diventare consulente finanziario? Quanto guadagna un consulente finanziario? Quali sono le caratteristiche per essere un buon consulente finanziario? A queste e ad altre domande punta a rispondere il nuovo progetto editoriale online firmato Bluerating, Lavorare come consulente finanziario, interrogando direttamente le più importanti reti di consulenza finanziaria in Italia.

Oggi, per la quarta “puntata”, su Bluerating parla Duccio Marconi, direttore centrale rete financial advisor di CheBanca!. Ma prima di entrare nel merito dell’argomento, scopriamo chi è CheBanca!.

Lavorare come consulente finanziario CheBanca!

CHEBANCA!, RECLUTARE PER CRESCERE

La rete di CheBanca! conta oggi oltre 40 dipendenti all’interno della Direzione Centrale a supporto di circa 400 consulenti finanziari.

La raccolta è di 4 mld di Euro, gli impieghi superano i 400 ml. Gli uffici dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede sono oggi un centinaio.

Dal 2019 CheBanca! è associata Assoreti, collocandosi (2019) come prima rete per reclutamenti netti e seconda rete come raccolta procapite per Consulente Finanziario

(dati aggiornati a dicembre 2019) 

COME DIVENTARE CONSULENTE FINANZIARIO CHEBANCA!

Come avviene il reclutamento dei consulenti finanziari tradizionali CheBanca!?

Duccio Marconi direttore centrale rete financial advisor di CheBanca!

Duccio Marconi direttore centrale rete financial advisor di CheBanca!

“Il reclutamento dei consulenti finanziari CheBanca! avviene attraverso la conoscenza diretta sul territorio da parte di manager di Direzione e territoriali e grazie ad accordi con alcune importanti società di head hunting specializzate nella consulenza finanziaria. Da non dimenticare infine le candidature spontanee raccolte attraverso i canali digitali, ovvero il sito internet e i social proprietari, in grande crescita”.

Come avviene il reclutamento dei consulenti finanziari private CheBanca!?

“La rete di Consulenti Private CheBanca! si basa su un concetto di consulenza patrimoniale che fa leva sulle importati sinergie all’interno del Gruppo Mediobanca: un modello di offerta attorno alla quale si è creato ampio interesse sul mercato, anche per l’interessante offerta economica prevista.
A questo target di consulenti CheBanca! garantisce infatti stabilità di reddito senza obiettivi per alcuni anni a cui si integrano tutte quelle componenti complementari tipiche di un rapporto di lavoro subordinato (coperture assicurative, fidelizzazioni di fine rapporto, condizioni agevolate per finanziamenti e conti correnti, ecc…)”.

Quali sono le caratteristiche distintive di un consulente finanziario CheBanca!?

“A livello patrimoniale almeno 10ml di euro di AUM sviluppabile entro 24 mesi dall’ingresso, un percorso professionale completo, un’elevata preparazione consulenziale e tecnologica, oltre a essere una persona di riferimento e di elevato standing nell’ambito del proprio territorio. La formazione della rete ricopre grande importanza all’interno del Gruppo Mediobanca per accrescere le capacità personali oltre che professionali, con l’obiettivo di fornire una consulenza di alta qualità”.

LAVORARE COME CONSULENTE FINANZIARIO CHEBANCA!

Perché un consulente finanziario dovrebbe scegliere di lavorare con voi rispetto alle altre realtà presenti sul mercato? Ovvero, cosa offre CheBanca! di distintivo rispetto alle altre reti?

“CheBanca! ha puntato sulla qualità dei processi di vendita, sviluppando un ampio catalogo prodotti e aprendo decine di punti fisici, dedicati ai consulenti, che consentono un presidio distintivo sul territorio nazionale sia in termini di layout che di strumentazione per servizi di banking tradizionale disponibile al loro interno, a completo servizio della clientela. Altri elementi distintivi della nostra offerta sono un percorso formativo di livello (obbligatorio e non) e la creazione di numerosi eventi clienti di elevato standing per clientela prospect.

L’eccellenza digitale dalla nascita e il modello distributivo multicanale sono gli elementi alla base di CheBanca! a cui si aggiungono tre punti di forza: la solidità del gruppo Mediobanca, la nuova tecnologia di CheBanca! e un’open architecture reale al servizio del consulente”.

Quali vantaggi offrite ad un consulente finanziario professionista che sta pensando di unirsi alla rete CheBanca!?

“L’opportunità di poter accedere ai servizi patrimoniali del Gruppo Mediobanca, avere una open architecture attraverso la quale i propri clienti possono accedere a una ricca gamma di OICR nel panorama nazionale e internazionale distribuiti in Italia, prodotti di bancassurance oltre che di lending e di finanziamento.
Tutto ciò permette al consulente finanziario di garantire soluzioni in grado di soddisfare anche il target di clientela più esigente con il supporto di una struttura di Advisory in Mediobanca di altissimo livello”.

Quali sono le prospettive remunerative di un consulente finanziario senior all’interno della rete CheBanca!?

“L’offerta economica dedicata sia al consulente senior che al consulente ex dipendente bancario prevede la possibilità di ottenere una retribuzione provvigionale importante legata sia all’attività di collocamento di prodotti d’investimento e finanziamento, sia all’erogazione dei servizi di alto valore aggiunto per il tramite di Mediobanca”.

 

Non perdete l’appuntamento di giovedì prossimo per scoprire insieme come e perché “Lavorare come consulente finanziario” all’interno delle più importanti reti italiane.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X