Banche, una leva da far paura

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia20 dicembre 2019 | 13:26

Torna la preoccupazione sui prestiti a leva. A lanciare l’allarme il Financial Stability Board, organismo internazionale che ha il compito di monitorare il sistema finanziario mondiale. Secondo quanto riporta Milano Finanza, dalla crisi del 2008 questo mercato è cresciuto a dismisura, complici le politiche monetarie ultra-accomodanti della banche centrali e la fame di rendimenti degli investitori e l’ente sarebbe quindi in ansia per le possibili implicazioni per la stabilità finanziaria globale.

A quanto stimato da Fsb, il totale mondiale dei leveraged loans si aggira fra 1.400 e 3.200 miliardi di dollari, gran parte detenuti a poche grandi banche internazionali.Le banche più attive su questo mercato sono quelle americane (760 miliardi di dollari), seguite da quelle dell’Eurozona (348 miliardi) giapponesi (140 miliardi) e britanniche (120 miliardi). Nonostante l’importanza per il funzionamento del sistema finanziario, questi sistemi aumentano il rischio di un’eventuale esplosione della bolla del debito. Anche perché sul mercato dei prestiti a leva sembrano essere diminuite le garanzie a favore dei finanziatori.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Crisi Coronavirus, le banche sono più pronte di quanto il mercato creda

Polizze, Antitrust sanziona le principali banche italiane

Bancari, ecco gli aumenti in arrivo

Reclutare i consulenti giusti, un corso a Roma

Banche, i nuovi stress test all’ombra del Coronavirus

Contratto bancari, missione compiuta

Il futuro di Sergio Ermotti non sarà in banca

Banche, la desertificazione delle filiali

Bnl Bnp Paribas LB: 6 nuovi consulenti per la rete

Mediolanum, i consulenti verso un percorso esaltante

Mediolanum, il ruolo sociale del banker

Credem, virata fintech per lo sconto dinamico

Hsbc si prepara a tagliare 35.000 posti di lavoro

Mediolanum: il 2020 inizia col botto, in attesa dei Pir

Truffe bancarie, rimborsi anticipati

La vecchia banca perde valore

Mediolanum: i consigli al cf per spiegare i multipli ai clienti

Banche, ecco le pagelle della Bce

Fineco racconta la sua Mifid 2

Allianz Bank FA, i “top level” di Neuberger per i clienti

Doris e Nagel, sposi perfetti

Banche, il rendimento è sempre più giù

Mediolanum chiude il 2019 in bellezza: super raccolta e bonus per i fb

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Banche, Fabi propone patto occupazione

Fineco, 3 scelte di cui essere fieri

Stangata sul Monte Paschi

Banche, gli utili d’oro non fermano i tagli

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banche, incubo margini

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Unicredit, 1 miliardo per la sostenibilità

Banche, il fintech ammazza i ricavi

Ti può anche interessare

Consulenti, asse Ocf-Guardia di finanza

Rabitti Bedogni e il generale Sirico firmano l’intesa per scambiare dati, notizie e informazioni. ...

Banche e reti, il risiko delle possibili alleanze

Articolo tratto da Bluerating del mese di settembre Il mondo della consulenza finanziaria basata sul ...

Fideuram ISPB, la spinta dei Fogli

Tempo di ricorrenze in casa Fideuram. Compie un anno la piattaforma Fogli Fideuram: un servizio di g ...