Intesa Sanpaolo, la banca arriva in tabaccheria

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 27 Dicembre 2019 | 11:21

Intesa Sanpaolo, attraverso Banca 5, e Sisal Group, attraverso SisalPay, hanno costituito una NewCo che offrirà una gamma di servizi finanziari di prossimità, come prelievi e bonifici, e di pagamento estremamente ampia, consentendo ai cittadini italiani di pagare e svolgere attività finanziarie di base in modo semplice, veloce e sicuro.

Come riportato dall’Ansa, la NewCo, che rappresenterà il primo operatore italiano con modello di “proximity banking”, servirà circa 20 milioni di clienti, sia attraverso una capillare rete di oltre 50mila esercizi, presenti anche nei comuni e nelle frazioni più piccole del Paese, sia attraverso prodotti e servizi digitali particolarmente innovativi. La società sarà operativa da gennaio 2020 e sarà partecipata al 70% da Sisal group e al 30% da Banca 5. Il nuovo amministratore delegato sarà Emilio Petrone, il presidente Paolo Fumagalli e nel cda ci sarà Fabio Gallia.

“L’accordo con SisalPay consentirà la nascita di un nuovo operatore leader nei servizi finanziari di prossimità che, grazie agli oltre 50mila esercizi convenzionati in tutta Italia, consentirà ai 12 milioni di clienti della divisione Banca dei Territori di poter disporre di prodotti e operazioni finanziarie di base in un modo semplice e accessibile” ha dichiarato Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Popolare di Bari, operazione salvataggio

Un’altra ferita nel sistema bancario italiano con il capitombolo della Popolare di Bari, il cu ...

Enasarco, la rabbia dei consulenti non si placa

Infuoca la polemica sui social in seguito all’articolo Enasarco, contributi a fondo perduto. D ...

Banche, incubo margini

Poca crescita e tassi bassi. È questa la tenaglia che stringe i margini delle banche. Secondo un ra ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X