Azimut, le ragioni di un trionfo

A
A
A
Avatar di Redazione 31 Dicembre 2019 | 10:35

Gongola Pietro Giuliani, il presidentissimo di Azimut. La sua creatura ha dominato l’anno d’oro del Ftse Mib, prendendosi la maglia rosa del paniere principale di Piazza Affari con un mostruoso +123%. “Siamo andati meglio degli altri perché abbiamo portato a termine gli impegni presi con il mercato”, spiega lo stesso Giuliani a Isabella Della Valle del Sole 24 Ore, “Il nostro indice total return è ai massimi con una crescita del 1000% in 15 anni. Questo significa che chi avesse investito 100 euro nel 2004 ogni anno ne avrebbe guadagnati 67. Non solo: in questi 15 anni abbiamo presentato tre piani a 5 anni e abbiamo sempre rispettato tutti gli obiettivi”. Il gruppo intanto si prepara, entro l’estate, a presentare un nuovo piano industriale.

Il discorso poi fila via sulle ragioni che hanno portato il gruppo guidato da Giuliani a veleggiare nel 2019 verso quota 300 milioni di utile (anche se il patron sostiene che questa soglia verrà superata): “Abbiamo adottato una politica di espansione all’estero soprattutto sugli emergenti e questo ci ha permesso di ottenere performance più elevate. Investiamo in economie ad alta crescita con un tasso di sviluppo maggiore delle altre aree e poi siamo gli unici in Italia ad avere gestori operativi sui mercati 24 ore su 24”. E proprio verso l’estero volge lo sguardo Azimut, alle prese con una campagna espansionistica negli Stati Uniti: “Ormai un investitore globale come noi non può non avere presenza sul mercato americano”, afferma Giuliani, “ora abbiamo una piccola realtà di distribuzione a Miami e abbiamo intenzione di crescere sia nella parte distributiva, sia nella parte di produzione. Abbiamo inoltre creato una società di gestione di prodotti alternativi a New York”. L’idea di Azimut è di acquisire società sia sul versante distributivo che su quello della gestione. Insomma, sarà cacciatrice. E guai a chi dice a Giuliani se i suoi risultati brillanti potrebbero farla diventare una preda: “Se qualcuno ci proponesse di comprare Azimut? La risposta sarebbe sempre la stessa: no”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, a marzo raccolta in positivo e ok al dividendo

Azimut, quando il consulente ti trova la mascherina

Azimut, i compensi ai top manager

Azimut lancia un nuovo strumento per aiutare le attività commerciali

Azimut sempre più in prima linea contro il Coronavirus

Azimut, il Coronavirus non ferma Timone Fiduciaria

Reti, basta slogan. La verità messa a nudo sui giovani consulenti

Coronavirus, un virus per le reti

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Azimut, utile record e obiettivi per ora confermati

Azimut, anche per Bufi ci vuole consulenza

Azimut, la lode al consulente nell’emergenza di Paolo Martini

Azimut, tutti i numeri del patto di sindacato

Banche e reti, il duro bilancio di Borsa del Coronavirus

Azimut acquista 50 milioni di Azimut

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Azimut, Giuliani rivendica il valore della società

Azimut, Timone Fiduciaria riduce la quota

Consulenti, il private asset diventa democratico

Azimut, gennaio da sballo per la raccolta

Azimut, ecco perché ha aumentato (e aumenterà) gli utili

Consulenti, una Academy per i giovani che fa discutere

Azimut, uno sguardo tecnico

Martini (Azimut): quante perle tra le piccole imprese

Azimut, tante grazie ai consulenti

Azimut, come sarà il 2020 sui mercati

Reti, un anno da Cani

Giuliani (Azimut): “Così abbiamo battuto ogni record e cresceremo ancora”

Azimut, la festa dei 30 anni. Intervista a Pietro Giuliani

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Azimut, Giuliani e oltre 300 motivi per essere felici

Azimut, nasce la struttura dedicata ai super ricchi

Ti può anche interessare

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

L’appuntamento è per giovedì  28 novembre alle 10.30 all’istituto Luigi Sturzo (sala ...

Azimut, come sarà il 2020 sui mercati

La società fondata da Pietro Giuliani ha diffuso il suo outlook per gli investitori nel prossimo an ...

Banche, una leva da far paura

Torna la preoccupazione sui prestiti a leva. A lanciare l’allarme il Financial Stability Board ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X