Banche, Fabi propone patto occupazione

A
A
A
di Hillary Di Lernia 3 Gennaio 2020 | 11:15

Aria di cambiamento nel mondo bancario. Dopo il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, arriva la proposta di un patto per l’occupazione dal segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, secondo il quale, dopo la firma del contratto di lavoro del settore, bisogna fare “ragionamento di prospettiva, con un progetto lungimirante volto a blindare l’occupazione in banca e per “riconvertire e riqualificare il personale”.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, la Fabi illustrerà la proposta alle altre organizzazioni sindacali dopo il 7 gennaio, auspicando una “intesa unitaria sull’argomento – aggiunge Sileoni – a cominciare dai piani industriali di UniCredit, Deutsche a e Popolare di Bari: pretenderemo un importante numero di assunzioni di giovani a fronte di uscite volontarie”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche: così fanno i soldi (imitando le reti dei consulenti)

Banche, Fabi lancia l’allarme sullo smart working

Banche, le illusioni dei piani alti

NEWSLETTER
Iscriviti
X