Banca Ifis, c’è un nuovo capo per la gestione del rischio

A
A
A
di Redazione 8 Gennaio 2020 | 12:36

Il consiglio di amministrazione di Banca IFIS ha nominato Walter Vecchiato Chief Risk Officer del gruppo con decorrenza dal 7 gennaio 2020. Vecchiato riporterà direttamente all’amministratore delegato Luciano Colombini.

Walter Vecchiato, 50 anni e veneziano d’origine, ha maturato una significativa esperienza nel settore lavorando nelle principali banche italiane nelle aree del risk management, corporate finance & lending (Cariplo, Comit, Banca Intesa). Vanta un’esperienza di quattro anni come principal bank sector regulatory expert all’European Banking Authority a presidio delle analisi di benchmarking dei modelli interni utilizzati per i requisiti di capitale per il settore bancario EU e a supporto dello EU-wide Stress Test. Dal 2018 è stato chief risk officer del gruppo bancario Cooperativo Cassa Centrale SpA. Laureato e dottore di ricerca a Padova in Scienze Statistiche, è stato Visiting Researcher all’Università della California a San Diego (Dept. Of Economics); è autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

La nomina di Walter Vecchiato rafforza la struttura del risk management della banca e rappresenta un ulteriore e importante passo nel processo di crescita del Gruppo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Ifis, premiano Commercial e Banking

Mercati, Ftse Mib al test di una trendline cruciale

Pioli (Cfi): “Ftse Mib, sconveniente comprare alle quotazioni attuali”

NEWSLETTER
Iscriviti
X