Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

A
A
A
Avatar di Redazione14 gennaio 2020 | 10:42

A due anni dagli esordi di Mifid 2, la temuta erosione dei ricavi da commissioni non sembra esserci stata. Almeno per quando riguarda le grandi banche e le reti di consulenza finanziaria, spinte dall’andamento positivo dei mercati e dall’apprezzamento delle masse. Lo si legge su un articolo del Sole 24 Ore uscito martedì 14 gennaio, che mette in evidenza come i grandi istituti e le reti di consulenza abbiano reagito bene nonostante i maggiori obblighi informativi alla clientela. A quanto pare, infatti, le performance complessivamente incrementano: Banca Mediolanum fa segnare un +10 punti base, Banca Generali +7, Fineco +1.

In base ai dati di Assoreti relativi al terzo trimestre 2019 rispetto al dato di fine 2018, sembra che i consulenti finanziari siano stati più prudenti nel collocamento dei prodotti del risparmio gestito. Le maggiori contrazioni della quota di gestito, malgrado l’andamento favorevole dei mercati finanziari, sono state di Credem (-11%), seguite da Intesa San Paolo Private Banking, Banca Generali, Deutsche Bank Fa, IW Bank che si fermano tutte al -2%. Mentre sono in controtendenza Bnl Bnp Paribas Life Banker (+2%) e Banca Mediolanum (+1%).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, raccolta sopra il mezzo miliardo a marzo

Coronavirus, Banca Generali dalla parte delle aziende in difficoltà

Banca Generali, dividendo rinviato

Banca Generali e Federica Brignone, matrimonio di lunga data

Coronavirus, un virus per le reti

Coronavirus, la “Mossa” vincente

Sfida nel trading con Banca Generali

Raccolta, Fideuram tritatutto. Super gestito per Azimut

Reputazione online, Doris al top nelle reti

Banche e reti, il duro bilancio di Borsa del Coronavirus

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Banca Generali, Mossa è il cavaliere solitario

Banca Generali, perché i profitti vanno a gonfie vele

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Banca Generali innova il private banking

Banca Generali, Fineco e Intesa tra i big della sostenibilità

Banca Generali con la Brignone tra vittorie e ambiente

Banca Generali, un anno nel segno dalla Consulenza Evoluta

Reti, un anno da Cani

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Banca Generali, il 2019 in 5 notizie

Banca Generali, un premio alle sue gestioni

Banca Generali, promossa ancora sulla sostenibilità

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Generali, il private cresce in Toscana

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banca Generali accelera con Lamborghini sull’innovazione

Banca Generali e Fineco sotto la lente di Ubs

A lezione da Banca Generali

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Ti può anche interessare

CheBanca!, al top della ricerca sul web

Lo sviluppo delle Fintech nel mondo finanziario sta trasformando il modo in cui le persone gestiscon ...

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Un semestre col turbo per IWBank Private Investments, la banca del Gruppo Ubi Banca specializzata ne ...

Fideuram, l’utile non vola

Il gruppo Fideuram approva conti semestrali con dati positivi. L’istituto guidato da Paolo Mol ...