Bce, la Lagarde non tocca i tassi e continua il Qe

A
A
A
di Marcello Astorri 23 Gennaio 2020 | 15:09

La Banca Centrale Europea lascia fermi i tassi d’interesse: il tasso principale resta a zero, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,50%. A comunicarlo è la stessa Bce. La nuova presidente, Christine Lagarde, continua dunque con la politica di stimolo monetario ereditata dal predecessore italiano, Mario Draghi, al quale è succeduta lo scorso novembre alla guida dell’Eurotower. Lagarde, nel suo discorso, ha annunciato inoltre che “La crescita nell’eurozona continua ma ad un passo moderato” e che “il Qe continuerà per tutto il tempo necessario”. Tra le sue parole anche un invito alla cautela ai paesi più indebitati dell’Eurozona (tra cui c’è l’Italia), ai quali ha consigliato politiche di bilancio accorte.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, cinque anni per prepararsi alla rivoluzione

Lo sgradito ritorno dell’inflazione

Mercati, banche centrali: atteggiamenti diversi ma problemi comuni

NEWSLETTER
Iscriviti
X