Ceo paperoni, Foti e Doris tra i big italiani

A
A
A
Avatar di Redazione 10 Febbraio 2020 | 11:16

Ci sono anche due capi di grandi realtà della consulenza finanziaria nella classifica dei ceo che guadagnano di più nel mondo finanziario. Si tratta di Alessandro Foti, patron di FinecoBank, e Massimo Doris, ad di Banca Mediolanum. Il dato emerge da un articolo di Affari Italiani, che ha pubblicato i compensi degli amministratori delegati protagonisti del mondo finanziario sulla base dei dati 2018 (gli ultimi attualmente disponibili). Ebbene, Foti ha guadagnato ben 3,4 milioni di euro (circa 2,4 milioni dovuti a stock option), mentre Massimo Doris di Banca Mediolanum ha guadagnato poco più di 1,39 milioni (di cui 284 mila di componente variabile).

Spostando il focus, invece, su gruppi bancari che hanno al loro interno reti di consulenza finanziaria, al primo posto c’è Carlo Messina, ad di Intesa Sanpaolo capogruppo di Fideuram, che nel 2018 ha avuto compensi per 5,74 milioni. Mentre Alberto Nagel, ad di Mediobanca, capogruppo di CheBanca!, ha guadagnato 3,21 milioni (con 1,14 di plusvalenza sulle stock option). Più indietro Victor Massiah, ad di Ubi Banca, capogruppo di IW Bank PI, che ha avuto compensi per 1,83 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediolanum AM, una nuova guida per l’azionario

Mediolanum, Ennio Doris in un webinar racconta che Italia Sarà

Banca Mediolanum, i consulenti “baluardo durante l’emergenza”

Banca Mediolanum, dove investono i clienti

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Banca Mediolanum, raccolta sprint e l’utile resiste

Raccolta: Fineco è brillante, ma Mediolanum batte tutti

Banca Mediolanum, i compensi ai Family Banker

Il coronavirus non spaventa Doris

Banca Mediolanum, Doris non molla e rilancia

Mediolanum, i consigli di Doris al premier Conte

Raccolta, guizzi di Fideuram e Banca Mediolanum a febbraio

Banca Mediolanum, il dividendo può attendere

Banca Mediolanum, insieme ce la faremo

Coronavirus, un virus per le reti

Banca Mediolanum, 1 milione di buone azioni

Coronavirus, altro schiaffo di Doris all’orso

Coronavirus, Doris sfida l’orso

Banca Mediolanum, il vice presidente crede in te

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Banca Mediolanum, la promozione regala una raccolta da capogiro

Banca Mediolanum, cuore Doris per l’ospedale Sacco

Coronavirus, la mail di Ennio Doris ai clienti

Banca Mediolanum, quanti profitti con le assicurazioni

Banca Mediolanum, il messaggio di Doris sul Coronavirus

Banca Mediolanum, un dipendente positivo al Coronavirus

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris fissa gli obiettivi per i Pir

Banca Mediolanum, nel 2019 un utile da record

Mediolanum: il 2020 inizia col botto, in attesa dei Pir

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Ti può anche interessare

Azimut, Fitch rivede al ribasso il rating

Fitch rivede al ribasso il rating di Azimut Holding dopo l’emissione del bond da 500 milioni d ...

Oggi su BLUERATING NEWS: i fiaschi di Mifid 2

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Fineco, il 2019 in 5 notizie

Raccontiamo il 2019 delle reti nelle 5 notizie più lette dell’anno su Bluerating.com, società pe ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X