Intesa Sanpaolo-Ubi, previste almeno 5 mila uscite di dipendenti

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 18 Febbraio 2020 | 12:19
Il ceo di Intesa Sanpaolo si è altresì impegnato ad assumere un giovane ogni due uscite volontarie dall’Istituto.

Entro luglio arriverà l’offerta, poi se l’assemblea degli azionisti di Ubi accetterà, prenderà il via l’aggregazione con Intesa Sanpaolo. Solo se l’operazione otterrà il via libera definitivo allora avranno effetto gli accordi vincolanti presi con Bper per la vendita di 400-500 filiali e con Unipol per la cessione di alcune attività assicurative. È questa la tabella di marcia dichiarata dal ceo di Intesa, Carlo Messina, durante la conferenza stampa con gli analisti organizzata per spiegare l’operazione che ieri notte ha scosso il mondo bancario italiano. Il manager snocciola i numeri di quello che potrebbe diventare, dice, il terzo campione europeo per utile netto (l’obiettivo è di 6 miliardi di utile netto al 2022). Il piano prevede, tra le altre cose, l’uscita volontaria di almeno 5 mila dipendenti (definita una stima conservatrice), nel conto sono comprese 300 persone di Ubi che hanno già raggiunto l’accordo con i sindacali, mille di Intesa già previste e le altre arriveranno dagli incentivi messi a disposizione dalla banca. Il gruppo si è tuttavia impegnato ad assumere un giovane ogni due uscite (quindi almeno 2.500 assunzioni).

Il ceo di Intesa, a precisa domanda, ha detto di non aver intenzione di vendere le proprie case prodotto: “Noi non vogliamo vendere, altri attori vendono i gioielli per avere il capitale per pagare dividendi, noi acquisiamo fabbriche prodotto per controllare il 100% di queste fabbriche prodotto”.

“Questa acquisizione non è amichevole dal punto di vista tecnico”, ha detto lo stesso Messina nel suo intervento conclusivo, “ma non avevamo possibilità di fare questa acquisizione in modo diverso. Pensiamo che il management di Ubi sia forte. Victor Massiah è un ceo molto forte, Letizia Moratti è un presidente forte. Hanno un approccio positivo dal punto di vista bancario e dell’esg, e da questo punto di vista l’integrazione è amichevole. Io in questo momento parlo a tutte le persone di Ubi e voglio parlare a loro, dal primo giorno di questa operazione, come a persone che fanno parte di questo gruppo e che avranno opportunità di crescita all’interno di questo nuovo campione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Intesa-Ubi, ci si rivede a settembre

Intesa-Ubi, richiesta la sospensione dell’ops alla Consob

Intesa-Ubi, si accende il faro dell’Antitrust

Il Coronavirus pesa su Intesa

Intesa-Adiconsum, un confronto per semplificare i prestiti

Intesa Sanpaolo, avanti tutta sull’ops per UBI Banca

Intesa-Ubi, che salasso dopo il Coronavirus

Fideuram, i top manager mettono mano al bonus contro il virus

Coronavirus e banche, il dividendo non si tocca (per ora)

Intesa-Ubi, cosa cambia dopo il coronavirus

Intesa Sanpaolo, un premio per chi lavora in filiale

Affare Intesa-Ubi, tutti i punti di forza per gli analisti

Coronavirus, Intesa chiude le filiali nella zona rossa

Ubi: si apre il fronte contro Intesa Sanpaolo e Messina risponde

Intesa-Ubi, Massiah non getta la spugna

Intesa Sanpaolo, utili a pioggia con fondi e polizze

Intesa Sanpaolo dalla parte delle mamme

Intesa Sanpaolo, la banca arriva in tabaccheria

Intesa Sanpaolo si espande nel ramo Vita

Intesa Sanpaolo, wealth management all’ombra del dragone

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana per Global Finance

Intesa Sanpaolo, utile in calo nel terzo trimestre

Intesa Sanpaolo, niente tassi negativi sui conti

Intesa Sanpaolo, fino a 117 milioni di bonus per i bancari

Intesa e Azimut, i veri big del dividendo

Banche, il risveglio dei bond

Intesa Sanpaolo, un utile da incorniciare

Intesa coccola le startup

Intesa Sanpaolo: il bond rende meno del btp

Intesa Sanpaolo scende in campo nel crowdfunding

Nuovi esuberi a Intesa Sanpaolo

Intesa fuori dal risiko europeo delle aggregazioni

Intesa Sanpaolo rilancia sulle polizze

Ti può anche interessare

Advisor Mantra: Pasqua e rinascita

Advisor Mantra, parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...

Consulente, se nasci quadrato puoi morire tondo

A cura di Maria Grazia Rinaldi Spesso sento dire: “Ma io sono fatto così, se nasci quadrato non p ...

Banca Consulia, stangata confermata

Il tribunale di Milano conferma la multa Consob di 415.000 euro per diverse irregolarità tra il 201 ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X