Banca Euromobiliare, serata elegante in quel di Firenze

A
A
A
di Redazione 19 Febbraio 2020 | 16:17
Presenti oltre 150 ospiti tra clienti e consulenti della provincia di Firenze all’evento dell’istituto del gruppo Credem

Oltre 150 ospiti tra clienti e consulenti di Firenze e provincia di Banca Euromobiliare, istituto del Gruppo Credem specializzato nel private banking guidato dal Direttore Generale Matteo Benetti, hanno partecipato ieri sera nella prestigiosa cornice dell’Istituto degli Innocenti di Firenze, ad una performance dell’artista Nadia Pretto, specializzata nella “sand art”. Si tratta nel dettaglio di una particolare tecnica illustrativa che si attua attraverso la manipolazione dei granelli di sabbia in condizione di controluce su di un piano luminoso.

All’evento è intervenuto anche il Presidente di Credem (che controlla al 100% Banca Euromobiliare) Lucio Zanon di Valgiurata che ha ricordato i tratti distintivi e i valori che caratterizzano il Gruppo Credem unitamente al valore delle persone che lavorano per l’oganizzazione.

La serata è stata promossa per valorizzare il brand di Banca Euromobilare e far conoscere il lato meno esposto e più profondo della banca, un’organizzazione costituita da persone, valori ed emozioni, illustrati attraverso un percorso suggestivo e del tutto inedito per l’istituto. La cornice museale scelta dalla banca – da sempre attenta alla valorizzazione e tutela del patrimonio artistico italiano – è stato l’Istituto degli Innocenti che si trova nel complesso monumentale che comprende l’edificio progettato da Filippo Brunelleschi, primo esempio dell’architettura rinascimentale. L’unità tra opere, architettura, memoria documentaria testimonia una storia mai interrotta di accoglienza e aiuto all’infanzia; una continuità tra l’antico Ospedale e l’Istituto volta a promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

In particolare l’artista ha raccontato con disegni e con il supporto della narrazione audio, la storia ed i valori di Banca Euromobiliare. Le immagini create dall’artista si sono animate seguendo uno storytelling arricchito da un piacevole accompagnamento musicale, mentre gli ospiti hanno potuto seguire la performance completamente rapiti dall’atmosfera magica ricreata grazie all’utilizzo armonioso dei granelli di sabbia.

L’iniziativa si inserisce in un programma di appuntamenti istituzionali pianificati nelle principali città che ha l’obiettivo di rafforzare e consolidare il posizionamento di Banca Euromobiliare, presente dal 1973 nel private banking e sempre più specializzata nei servizi di wealth management per la clientela di alto profilo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X