Azimut, Giuliani rivendica il valore della società

A
A
A
Avatar di Redazione21 febbraio 2020 | 11:01

“Siamo sottovalutati” dai mercati, per questo “noi investiamo nel nostro titolo e continueremo a farlo”. Questa è l’opinione e la promessa di Pietro Giuliani, presidente di Azimut e di Timone Fiduciaria, holding rappresentativa degli aderenti al patto di sindacato. Proprio nei giorni scorsi, Timone ha ceduto l’1,78% del capitale per chiudere le sue posizioni a leva. Sono state vendute 2,55 milioni di azioni a 23,7 euro per azione. E Giuliani, intervistato da Il Sole 24 Ore, si è detto soddisfatto dell’operazione: “La domanda che abbiamo ricevuto nella vendita delle azioni realizzata per chiudere la leva è stata 6 volte superiore all’offerta. Buona parte della quale arriva dagli Stati Uniti e dal Uk”.

Due anni fa i dipendenti di Azimut hanno investito nell’azienda 50 milioni. Un’operazione che lo stesso Giuliani dice di voler replicare prima della presentazione del nuovo piano a 5 anni (attesa in primavera). E quindi torna a cannoneggiare sui competitor: “Ci sono società che operano nello stesso settore di Azimut e che da anni chiudono il bilancio con utili inferiori, ad esempio nel 2019, di almeno 100 milioni in un paio di casi”. Quindi il presidente si chiede: “Se i profitti sono inferiori, e la crescita è inferiore o uguale, come è possibile che la capitalizzazione di Borsa sia invece molto più elevata?”. Infine, c’è l’affondo finale verso quello che più di una volta ha definito i gufi: “Da tempo facciamo i conti con signori che continuano a mandare informazioni a tutti i media che certo non mettono Azimut sotto una buona luce. Peccato che da anni i fatti li smentiscano. Vorrei ricordare che da quando ci siamo quotati, cioè da 15 anni, abbiamo guadagnato oltre il 1000% sul capitale investito”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut sempre più in prima linea contro il Coronavirus

Azimut, il Coronavirus non ferma Timone Fiduciaria

Reti, basta slogan. La verità messa a nudo sui giovani consulenti

Coronavirus, un virus per le reti

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Azimut, utile record e obiettivi per ora confermati

Azimut, anche per Bufi ci vuole consulenza

Azimut, la lode al consulente nell’emergenza di Paolo Martini

Azimut, tutti i numeri del patto di sindacato

Banche e reti, il duro bilancio di Borsa del Coronavirus

Azimut acquista 50 milioni di Azimut

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Azimut, Timone Fiduciaria riduce la quota

Consulenti, il private asset diventa democratico

Azimut, gennaio da sballo per la raccolta

Azimut, ecco perché ha aumentato (e aumenterà) gli utili

Consulenti, una Academy per i giovani che fa discutere

Azimut, uno sguardo tecnico

Martini (Azimut): quante perle tra le piccole imprese

Azimut, tante grazie ai consulenti

Azimut, come sarà il 2020 sui mercati

Reti, un anno da Cani

Giuliani (Azimut): “Così abbiamo battuto ogni record e cresceremo ancora”

Azimut, la festa dei 30 anni. Intervista a Pietro Giuliani

Azimut, le ragioni di un trionfo

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Azimut, Giuliani e oltre 300 motivi per essere felici

Azimut, nasce la struttura dedicata ai super ricchi

Azimut, Goldman Sachs sale nel capitale

Azimut, due super consulenti per la Lombardia

Azimut, il sogno americano

Azimut, Fitch rivede al ribasso il rating

Ti può anche interessare

Advisor Mantra: lode alla semplicità

Advisor Mantra, parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...

Amundi, una raccolta da record

Diffusi i risultati di Amundi riferiti al terzo trimestre 2019 e ai primi nove mesi dell’anno. Con ...

Oggi su BLUERATING NEWS: vigilanza Ocf in primo piano

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Bfc alle 19.00. Per vedere il tg co ...