Copernico Sim, il progetto giovani cresce con due ingressi

A
A
A
di Redazione 24 Febbraio 2020 | 10:41
Copernico SIM si regala una doppietta di giovani talenti per la sua squadra. Come annuncia la stessa società con una nota, si tratta di Fabio Dell’Oro, classe 1992, di Lecco e laureato in Management, finanza e international business presso l’Università degli Studi di Bergamo, opererà principalmente nella provincia di Lecco; e di Steve Cavallin, 24 anni, di Castelfranco Veneto e con laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Padova che andrà a rafforzare la presenza nell’area di Treviso.
Entrambi, faranno parte del progetto di Copernico SIM che prevede la formazione e l’affiancamento dei candidati fino all’esame per l’iscrizione all’Albo e per i 3 anni successivi, fino alla completa autonomia professionale.
“Siamo di fronte a un cambiamento epocale per la professione ed è necessario avere sempre di più dei consulenti svincolati dalle logiche di prodotto – afferma Gianluca Scelzo, consigliere delegato – I giovani professionisti entrano già con una logica di consulenza vera e propria e non sono indirizzati alla promozione finanziaria. Ciò non significa tagliare fuori dal nostro radar i più esperti. Ritengo che la nostra struttura possa essere un polo di attrazione sia per i profili “junior” che vogliono entrare a far parte di questo settore,sia per i professionisti di lungo corso,sia provenienti da altre realtà che bancari, delusi dalle grandi reti. Da noi trovano un ambiente in grado di soddisfare le loro ambizioni in completa autonomia e soprattutto senza pressioni di tipo commerciale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, tris di giovani talenti per Copernico Sim

Consulenti, nuovo ingresso in Copernico Sim

Copernico Sim e Fidelity, nuova partnership per i consulenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X