Azimut acquista 50 milioni di Azimut

A
A
A
di Redazione 24 Febbraio 2020 | 14:01

Via libera del Cda di Azimut Holding a un buyback per un controvalore indicativo fino a 50 milioni di euro e un prezzo massimo per azione pari a 50 euro. A oggi la società ha 2.319.451 azioni proprie, equivalenti a circa l’1,6% del capitale sociale e non ne detiene alcuna tramite società controllate. Il piano di buyback era stato approvato dall’assemblea degli azionisti il 24 aprile 2019 e ora il Cda ha deciso di procedere a una tranche.

Oggi il titolo di Azimut, in seguito al pesante rosso di Piazza Affari in seguito alle notizie sul Coronavirus, è arrivato a perdere il quasi il 7% della sua capitalizzazione di Borsa nel corso della seduta. Avviare oggi il piano di buyback potrebbe voler dire realizzare una buona plusvalenza in caso di rimbalzo del titolo una volta passata l’emergenza. Evidentemente, dalle parti di Azimut scommettono su questa eventualità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, nuovo finanziamento a Gabetti e Abaco

Reti in Borsa: le pagelle di Ubs

Azimut, ecco gli obiettivi di reclutamento per il 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X