Consulenza finanziaria: come stare vicino ai clienti al tempo del coronavirus

A
A
A
Avatar di Simona Politini 18 Marzo 2020 | 08:30

Caro consulente, lo sappiamo, coi tuoi clienti sei abituato a guardati negli occhi e scambiarti forti strette di mano, ma oggi, al tempo del coronavirus, questo non è più possibile.  Oltre il telefono, che siamo certi non stia smettendo un attimo di squillare in questi giorni, esistono però anche altri modi per stare vicino ai tuoi clienti sia in formula one to one sia attraverso comunicazioni a più ampio respiro.

Qui alcune idee

Sfrutta il tuo profilo LinkedIn

LinkedIn è la piattaforma social per professionisti per eccellenza, utilizzarla al meglio può davvero regalare risultati inaspettati. Utilizza dunque il tuo profilo social (se ancora non lo possiedi leggi qui i nostri consigli per essere presente su LinkedIn in maniera efficace) per dare consigli su come affrontare questo complesso momento finanziario senza farsi prendere dal panico. Con una e-mail invita i tuoi clienti a connettersi con te.

Ovviamente, lasciando il tuo profilo aperto (ovvero visibile a tutti), è probabile che altre persone al di fuori della tua cerchia si imbattano sui tuoi post e, da un’attività pensata per mantenere il contatto con i tuoi clienti acquisiti, questa possa diventare un veicolo per acquisirne di nuovi.

Crea delle presentazioni efficaci

Utilizza il tempo che hai a disposizione per creare brevi presentazioni che spiegano ai tuoi clienti cosa sta succedendo e i possibili scenari futuri. Concludi sempre con un paio di consigli e manda il tutto via e-mail. Attenzione: usa un linguaggio non troppo tecnico, chiarezza prima di tutto; usa grafici e immagini, colpiscono di più e chiariscono i concetti; dividi i tuoi clienti per target e crea per ognuno una presentazione dedicata (leggi qui le migliori nicchie sulle quali puntare).

Prova la potenza dei webinar

Anche se in maniera virtuale, guardarsi negli occhi ha sempre la sua forza. Seleziona lo zoccolo duro dei tuoi clienti e offri loro la possibilità di webinar one to one (i webinar di gruppo non sono indicati per ovvie ragioni di privacy) sugli argomenti caldi del momento nel quale il tuo cliente può essere libero di confrontarsi con te e tu di illustrare chiaramente la tua strategia generica e personalizzata. Una piattaforma molto in uso in questo momento è Zoom, semplice e gratuita permette di connetterti col tuo cliente semplicemente inviandogli un link d’invito e condividere con lui immagini, grafici e documenti (leggi qui Zoom, la piattaforma di videoconferenze più scaricata al tempo del Coronavirus).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bce, Lagarde: “E’ ancora necessario ‘schermare’ l’economia”

Il 2021 potrebbe essere l’inizio della fine di una crisi senza precedenti

Mercati a metà strada tra pandemia e nuova normalità, come investire in questa fase

NEWSLETTER
Iscriviti
X