Credem, la consulenza diventa a distanza

A
A
A
Avatar di Redazione 19 Marzo 2020 | 10:29

Per tutelare la salute dei clienti, dei dipendenti e per rispettare le indicazioni del decreto governativo sul Coronavirus, Credem rende disponibile a tutta la sua clientela, su appuntamento, la consulenza a distanza attraverso video chiamate e telefono. Sarà così possibile ricevere assistenza direttamente da parte del proprio consulente abituale e, con la firma elettronica, sottoscrivere contratti di prodotti e servizi direttamente da casa. Queste modalità si aggiungono alla consueta operatività sui canali Internet banking, app e phone banking. Tutto questo è stato reso possibile anche grazie a forti investimenti in tecnologia e formazione realizzati nel corso degli anni.

Perciò dal 19 marzo, sarà possibile recarsi nelle filiali solo se strettamente necessario (es. per operazioni di cassa o di consulenza che non si possono fare con altri canali/mezzi o nel caso in cui non si disponga di tali strumenti), al mattino ed esclusivamente su appuntamento, mentre gli sportelli saranno chiusi nel pomeriggio. Restano regolarmente operativi i bancomat.

“Abbiamo dato massima priorità alla prevenzione e alla salvaguardia della salute dei clienti e delle persone che operano nel Gruppo. Per contenere il rischio sono state ridotte al minimo le occasioni di contatto e grazie ai forti investimenti tecnologici degli anni scorsi ed alla professionalità di tutti i colleghi siamo in grado di continuare ad assistere i nostri  clienti nelle loro necessità ed in sicurezza e sostenerli in questo frangente così complesso con strumenti di comunicazione a distanza”, ha dichiarato Francesco Reggiani Direttore Commerciale Credem. 

La completa assistenza a distanza è stata resa possibile anche dal fatto che il Gruppo ha adottato largamente, dal 2015, logiche di lavoro agile. Nelle ultime settimane i collegamenti da remoto sono passati da 2 mila per due giorni alla settimana, ad oltre 4 mila (pari a quasi il 65% dei dipendenti) anche per 5 giorni su 5.

Tutte le informazioni per contattare la propria filiale sono disponibili sia nel proprio profilo dell’Internet Banking sia al numero verde 800.27.33.36.

Ricordiamo quanto sia importante adottare sempre le misure di sicurezza: restare almeno ad un metro di distanza tra persone e solo per il tempo strettamente necessario alle operazioni.

Le sole operazioni di cassa ammesse in filiale sono:

  • Cambio assegni, emissione di assegni circolari e richiesta nuovo carnet assegni
  • Ritiro o cambio di valuta estera
  • Cassette sicurezza (solo se i locali permettono di mantenere le distanze previste dalle disposizioni governative)
  • Richiesta di emissione di una carta di pagamento solo per chi non  possiede un servizio online
  • Prelievi di contanti solo per chi non possiede una carta di pagamento
  • Versamenti di contanti solo se non disponibile un ATM Self
  • Cambiali ed Effetti
  • Pagamento pensioni per contanti
  • Pagamento F24 per chi non ha il servizio di Internet Banking.

L’obiettivo di queste disposizioni, come detto, è la tutela delle persone, con l’auspicio di poter tornare al più presto alle consuete abitudini e modalità di relazione.

Ci troviamo di fronte ad una situazione molto complessa e nuova e proprio per questo motivo il Gruppo sta facendo ogni sforzo possibile per essere in grado di soddisfare le esigenze quotidiane dei clienti tutelando la sicurezza di tutti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, 450 milioni per il gestito

Credem incontra il Fintech District

Euromobiliare, con Fidelity il fondo per puntare sulla Cina

Credem, è il tempo del ritorno

Credem, il retail banking di domani

Credem, un incontro con la bandiera juventina

Credem e Abi, un webinar per capire i meccanismi delle scelte finanziarie

Credem, una nuova colazione digitale

Credem, al via il negozio online per i clienti

Credem, business e tecnologia in un webinar

Credem, alleanza con l’Università Cattolica per la buona informazione

Credem, un cornetto insieme alle start up

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Credem, infornata di giovani talenti

Credem, il nuovo corso del wealth management

Credem, Euromobiliare Advisory Sim fa incetta di premi

Credem, con Caricento l’appetito vien mangiando

Credem, l’utile supera i 40 milioni nel primo trimestre

Credemholding, utile in crescita e nomina del nuovo collegio sindacale

Credem, colpo di fulmine per Cassa di Risparmio di Cento

Reti e banche “graziate” dal rating, ma l’outlook fa paura

Banca Euromobiliare, un big del Credem alla presidenza

Credem, sforzi raddoppiati contro il coronavirus

Credem, sette miliardi pronti per famiglie e imprese

Credem, 4 video corsi per aiutare i consulenti durante l’emergenza

Credem valuta la sospensione del dividendo

Credem, più coperture per gli assicurati

Credem, parte l’accademia dei manager coraggiosi

Coronavirus, Credem punta sulla qualità degli attivi

Credem, un nuovo asso da Ubi

Credem si illumina di meno

Credem, un aiuto ai consulenti nell’era del Coronavirus

Credem, reclutamento doc da Banca Intermobiliare

Ti può anche interessare

Doris: viva i nuovi Pir!

Ennio Doris (nella foto), presidente di Banca Mediolanum, è entusiasta dei nuovi Pir dopo che i ...

Mps, avanti con la ristrutturazione della rete

Il 10 ottobre un incontro con i sindacati per il piano Pegaso2 che prevede tagli al personale e camb ...

Azimut, manca poco ad Ali Expo

Si svolgerà settimana prossima, precisamente nelle giornate del 29 e 30 ottobre 2019 presso Milano ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X