Intesa-Ubi, cosa cambia dopo il coronavirus

A
A
A
di Redazione 20 Marzo 2020 | 12:01
Equita promuove l’istituto di Ca’ de Sass e tiene in sospeso quello su Ubi. Intanto è stato rivisto al ribasso l’accordo con Bper per la cessione delle filiali

Equita promuove a Buy Intesa Sanpaolo, definita come una delle banche capace di assorbire gli shock macro economici prima che questi possano incidere in modo significativo sui suoi coefficienti di capitale. Inoltre, sostiene sempre Equita, Intesa sarebbe da preferire nel panorama bancario italiano per capacità dimostrata negli anni di saper remunerare gli azionisti. Queste sono alcune delle conclusioni sul mondo bancario italiano incluse in un report datato 19 marzo. Il report esce in un periodo in cui Intesa è molto attiva nell’affrontare l’emergenza Coronavirus. E, sotto traccia, continua il lavoro per quanto riguarda l’ops lanciata all’indirizzo di Ubi, un affare dal quale risulterebbe – almeno nelle aspettative – un campione bancario su scala europea. A questo riguardo, proprio Equita di Ubi ha detto che tra i principali fattori che potrebbero incidere negativamente o positivamente sul giudizio neutrale attualmente attribuito all’istituto c’è l’eventuale accettazione o meno dell’offerta di Intesa Sanpaolo.

Proprio riguardo all’ops, è notizia di ieri sera che Intesa e Bper hanno modificato, limandolo al ribasso, l’accordo in merito alla cessione di un ramo d’azienda costituito da un insieme di filiali del gruppo risultante dall’operazione (l’aggregazione Intesa-Ubi) e dai rispettivi dipendenti e rapporti con la clientela. Il previsto corrispettivo in denaro – si legge sul comunicato ufficiale di Intesa – è stato infatti rideterminato in un importo pari al minore tra l’importo precedentemente concordato, ossia il 55% del patrimonio in termini di Common Equity Tier 1 del ramo, e l’ 80% del multiplo implicito pagato da Intesa Sanpaolo per il patrimonio in termini di Common Equity Tier 1 di Ubi Banca.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche: Intesa prima in Europa per diversità e inclusione

Banca Widiba, due colpi per la rete da Intesa e Deutsche Bank

Corcos (Fideuram), un appello per gli over 40

NEWSLETTER
Iscriviti
X