Consulenti, ecco quanto vi resta delle commissioni della mandante

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi26 marzo 2020 | 12:49

Le reti italiane, nonostante il momento difficile, incrociano le dita: il 2019 si è chiuso con una ripresa della raccolta netta, anche grazie a mercati finanziari spumeggianti, ma per il 2020, anche in funzione delle conseguenze del Coronavirus, c’è chi teme concretamente una ulteriore erosione dei margini da management fee. Il trend va avanti da qualche anno ed è destinato a impattare anche sull’ammontare e sul mix di ricavi dei consulenti finanziari italiani, per i quali il gioco di squadra e la gestione del rapporto col cliente pagano sempre più rispetto alla sola attività di collocamento condotta a livello personale.

Scorrendo il bilancio di Banca Mediolanum (forte di oltre 4mila family banker a fine anno) si nota, ad esempio, come l’anno da poco concluso abbia registrato una raccolta netta positiva per oltre 4,12  miliardi di euro, di cui 2,95 miliardi di raccolta gestita, e masse gestite e amministrate in crescita del 14% a 84,716 miliardi di euro, mentre le commissioni da performance sono più che raddoppiate a 424,8 milioni. Analizzando poi le principali voci di ricavo e di costo in Italia, si nota come le commissioni d’ingresso siano in calo del 20% rispetto all’anno precedente a 27 milioni, a fronte di management fee in crescita del 3% a 953,8 milioni e investment management fee balzate dai 6,6 milioni del 2018 a 141,7 milioni. In forte crescita anche le commissioni legate a prodotti e servizi bancari che raggiungono i 134,6 milioni (+57%), mentre resta stabile la voce “altre commissioni” (39,8 milioni contro i 40,4 milioni del 2018). Quante di queste sono rimaste nelle tasche dei  family banker?

La società parla di 495,8 milioni di costi d’acquisizione, offrendo un dettaglio della voce. Le commissioni “una tantum” sono aumentate del 20% a 72,9 milioni di euro, mentre quelle ricorrenti segnano un più contenuto +4% a 334,7 milioni. Nel complesso, a fronte di 1.326,3 milioni di commissioni lorde, ai family banker sono stati retrocessi 407,6 milioni di commissioni, pari al 30,73% del totale, in larga parte (oltre l’82%) rappresentate da commissioni ricorrenti. Ma non è finita qui: in Banca Mediolanum come in altre strutture una parte dei ricavi dei consulenti finanziari è legata al sistema di premi e incentivi. Anche qui qualcosa sta cambiando: gli incentivi individuali legati alla raccolta netta sono infatti calati a 36,9 milioni (-13%).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediolanum, i consigli di Doris al premier Conte

Banca Mediolanum, insieme ce la faremo

Banca Mediolanum, 1 milione di buone azioni

Coronavirus, altro schiaffo di Doris all’orso

Banca Mediolanum, toccare per ascoltare

Coronavirus, Banca Mediolanum di nuovo in campo

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Banca Mediolanum, la promozione regala una raccolta da capogiro

Banca Mediolanum, cuore Doris per l’ospedale Sacco

Reputazione online, Doris al top nelle reti

Mediolanum, i consulenti verso un percorso esaltante

Mediolanum, il ruolo sociale del banker

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Mediolanum: il 2020 inizia col botto, in attesa dei Pir

B.Generali e B.Mediolanum, brindisi con le fee di performance

Mediolanum, le 18 perle di Elite

Mediolanum chioccia Elite per 18 nuove aziende

Mediolanum: i consigli al cf per spiegare i multipli ai clienti

Doris attacca Del Vecchio

Doris: viva i nuovi Pir!

I Pir rifaranno il pieno, Mediolanum in pole position

Mediolanum e Fidelity, stretta di mano nelle gestioni

Mediolanum e Fineco, campioni di solidità

Doris e Nagel, sposi perfetti

Reti, un anno da Cani

Lady Doris, un tesoro da 70 milioni

Mediolanum, il regalo speciale di Doris ai nipoti

Mediolanum chiude il 2019 in bellezza: super raccolta e bonus per i fb

Banca Mediolanum, il 2019 in 5 notizie

Mediolanum-Mediobanca, nozze perfette

Mediolanum, nuova casa europea per i fondi

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Banca Mediolanum, il wealth management ha un nuovo timoniere

Ti può anche interessare

IWBank PI, poker d’assi nel reclutamento

Il percorso di potenziamento della Rete dei Consulenti Finanziari di IWBank Private Investments pr ...

Anasf, Conte vola verso la presidenza

Lista 1 prima nel voto elettronico: 89 delegati su 161. Grande successo di Mei che ora punta alla pr ...

ROAD TO THE FUTURE: grande successo per le prime date

Il roadshow di Bluerating è iniziato da poco ed è subito un successo. Ottimo il riscontro di pubbl ...