Poste Italiane, 1,6 milioni per Del Fante

A
A
A
di Andrea Telara 27 Marzo 2020 | 11:50
Nella relazione sulla remunerazione della società, il compenso per l’amministratore delegato e direttore generale

Un compenso fisso lordo di 1,255 milioni di euro lordi e 410mila euro di compensi variabili. Totale: poco più di 1,66 milioni. E’ la remunerazione corrisposta a Matteo Del Fante (nella foto), amministratore delegato e direttore generale di Poste Italiane, relativa all’ultimo esercizio. I dati sono riportati nella “Relazione sulla politica in materia di remunerazione 2020 e sui compensi corrisposti 2019”pubblicata dalla società, che verrà presentata all’assemblea degli azionisti convocata per il 15 maggio prossimo. Dalla stesa relazione risultano 480mila euro lordi annui di compensi per la presidente Maria Bianca Farina, che è anche alla guida dell’Ania, l’associazione nazionale delle imprese assicuratrici. Del Fante, secondo quanto risulta dalla Relazione è l’unico manager di Poste che ha percepito un compenso complessivo superiore al milione. Per remunerare i manager con responsabilità strategiche, Poste Italiane ha speso nell’esercizio 2019 un totale di 7,7 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Poste, un porto sicuro per gli italiani

Polizze, vendita col turbo alle Poste

Consulenza finanziaria, Poste Italiane all’attacco

NEWSLETTER
Iscriviti
X