Banche, la comunicazione è questione di Fedez

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 30 Marzo 2020 | 11:36

Il mondo bancario ha deciso di ricorrere alla “chirurgia digitale”.

Federico Lucia, artista e produttore italiano in arte Fedez, ha deciso di dedicarsi anche al mondo della consulenza digitale. L’annuncio è arrivato il 26 marzo in tarda serata: Be, gruppo quotato in Borsa al segmento Star, e Zdf di Federico Lucia,  “hanno deciso di unire le forze per creare il soggetto leader di mercato nella produzione e distribuzione di contenuti digitali”.

Un’unione che si perfezionerà con la cessione del 51% della una nuova società Doom (Dream of Ordinary Madness) Entertainment che vedrà la luce nelle prossime settimane, costola della storica Zdf di Fedez, che da sola nel 2019 ha fatturato 6,5 milioni di euro ed è stata valutata 4 milioni di euro.

Nella nota stampa si legge che l’operazione rientra nella strategia di sviluppo, da parte del Gruppo Be, di una significativa area di business dedicata al digital engagement, con focus importante sulla Financial Industry europea, che si occupi della ricerca e dello sviluppo del talento, della gestione dell’immagine e della presenza digitale, della produzione di contenuti, della creazione e del lancio di marchi, del personal coaching degli artisti.

“La partnership con Be ci mette in uno spazio diverso – dice Fedez – permettendo al marchio ZDF di fare leva sulle capacità, sul sistema di relazioni, sull’organizzazione e sulla base di clienti di BE. Questo è un cambiamento di passo per noi nella nostra proposta di valore sia per i talenti che per i clienti del branding”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X