Fideuram, i top manager mettono mano al bonus contro il virus

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 31 Marzo 2020 | 13:30
Il ceo del gruppo Carlo Messina e i suoi 21 dirigenti apicali rinunceranno a 6 milioni del loro bonus per finanziare iniziative sanitarie.

Il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, donerà un milione del suo bonus per combattere l’epidemia da Covid-19. I 21 top manager del gruppo a suo diretto riporto – tra cui quelli di Fideuram e San Paolo Invest – faranno analoghe donazioni a sostegno di specifiche iniziative sanitarie, per un totale di circa 5 milioni di euro dei rispettivi bonus riconosciutigli dal sistema incentivante 2019. Ad annunciarlo è una nota ufficiale dello stesso gruppo Intesa Sanpaolo, con la quale è stato anche comunicato il rinvio del pagamento del dividendo, la prosecuzione dell’ops su Ubi Banca e una serie di nuove misure a sostegno dell’economia.

“Allo scopo di contrastare gli effetti dell’epidemia da Coronavirus, ho deciso di donare a sostegno di specifiche iniziative sanitarie 1 milione di euro del bonus riconosciutomi dal sistema incentivante 2019”, ha commentato il ceo di Intesa Sanpaolo, “sono orgoglioso di annunciare che i 21 top manager a mio diretto riporto effettueranno complessivamente analoghe donazioni per circa 5 milioni di euro”.

“Il Consiglio di Amministrazione”, si legge sul comunicato del gruppo Intesa Sanpaolo, “ha apprezzato e condiviso la decisione del management e contribuirà con una propria specifica donazione. Inoltre, in occasione dell’assegnazione dei bonus, tutti i dipendenti del Gruppo potranno contribuire con donazioni a sostegno di specifiche iniziative sanitarie tramite un’apposita piattaforma”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Fondi, la riscossa di aprile. Intesa torna a mostrare i muscoli

Molesini (Fideuram), carica a Venezia nel nome della cultura

Investimenti, 6 strategie dei big delle reti a confronto

Terremoto in Fideuram

Fideuram, tutti i reclutamenti da inizio anno

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Fideuram Ispb: exploit dell’amministrato, la trimestrale ringrazia

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Il Coronavirus pesa su Intesa

Top 10 Bluerating: Fideuram in cima al capitale garantito

Fideuram, due segreti dietro l’utile

Fideuram, gli incentivi ai consulenti

Coronavirus, le misure di Fideuram per proteggere i consulenti

Fideuram Ispb, vicini a chi ha più bisogno

Raccolta, guizzi di Fideuram e Banca Mediolanum a febbraio

Consulenti, ai Caraibi con Fideuram ISPB

Reti, basta slogan. La verità messa a nudo sui giovani consulenti

Raccolta, Fideuram tritatutto. Super gestito per Azimut

Fideuram Ispb, Corcos sale al comando

Coronavirus, un consulente di Codogno si racconta

Fideuram e IWBank PI, quale futuro dopo la scalata

Intesa all’assalto di Ubi

Consulenti, la top 10 dei più votati e alcune grandi assenze

Fideuram, reclutamento in doppia cifra a gennaio

Fideuram Ispb, il commiato di capitan Molesini

Fideuram Ispb, portafoglio ricco per i consulenti

Fideuram ISPB, profitti in ascesa

Banca Generali, Fineco e Intesa tra i big della sostenibilità

Mediolanum e Fineco, campioni di solidità

Fideuram, ultimi botti di fine anno nei reclutamenti

Raccolta, Fideuram allunga la striscia vincente

Fideuram Ispb, il 2019 in 5 notizie

Ti può anche interessare

Unione bancaria, no di Gualtieri a Berlino

Un sistema comune per tutelare i risparmiatori che possiedono fino a centomila euro in una banca in ...

Banche popolari, crescono i finanziamenti a famiglie e imprese

Continua la crescita dei volumi intermediati dalle panche popolari, come evidenziato dai dati aggior ...

Mediobanca ha Kairos nel mirino

Nonostante i diversi pretendenti, in prima fila per l’acquisizione di Kairos, la boutique fi ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X