Fideuram Ispb, vicini a chi ha più bisogno

A
A
A
di Redazione 2 Aprile 2020 | 12:49

Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking aderisce al progetto “Emergenza Coronavirus: vicini a chi ha più bisogno”, l’iniziativa di raccolta fondi lanciata da Intesa Sanpaolo con la propria piattaforma di crowdfunding “For Funding”.

Le donazioni saranno messe direttamente a disposizione del Commissario Straordinario e della Protezione Civile secondo le priorità da loro indicate e si aggiungeranno al fondo dei 100 milioni donati da Intesa Sanpaolo. I fondi raccolti verranno utilizzati per le stesse finalità ed ambiti di intervento sui quali il Gruppo bancario si è impegnata a contribuire: il rafforzamento strutturale permanente del servizio sanitario e degli enti attualmente chiamati a gestire l’emergenza.

Il primo obiettivo è quello di contribuire alla realizzazione di 2.500 nuovi posti letto per la terapia intensiva. L’importo residuo della raccolta potrà essere utilizzato per ogni intervento necessario al fine di gestire l’emergenza.

La donazione può essere effettuata in modo anonimo o dichiarato, con la possibilità di commentare il progetto e promuoverlo presso la propria rete di contatti con un appello personalizzato, diventandone testimonial. Anche le aziende possono contribuire con una donazione o una sponsorizzazione.

Il progetto rientra nel più ampio piano di supporto al Paese in questa fase di emergenza da parte del Gruppo bancario, che sta già dando segnali forti e concreti attraverso molteplici iniziative messe in campo nelle ultime settimane.

E’ possibile accedere alla piattaforma For Funding cliccando QUI.

Tommaso Corcos, AD Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking ha così commentato: “In questo delicato momento abbiamo voluto intervenire da subito a supporto dell’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo. Sono certo che la campagna di raccolta fondi “Emergenza Coronavirus: vicini a chi ha più bisogno” potrà contare sul sostegno dei nostri dipendenti, dei nostri consulenti finanziari e dei nostri clienti, tutti insieme per contribuire a questa grande iniziativa.”

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reclutamenti, Fideuram sempre in pole position

Fideuram, una forza senza pari: da sola il 30% della raccolta del settore

Top 10 Bluerating: Fideuram non ha rivali sui Bric

NEWSLETTER
Iscriviti
X