Coronavirus, occhio al rischio liquidità

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 16 Aprile 2020 | 09:15
Mossa: è il pericolo maggiore. Al cf non basta il digitale: la relazione e la vicinanza saranno ancora più vitali

Anche, e forse soprattutto in tempi di pandemia, “il consulente finanziario continuerà a trovare uno spazio naturale per continuare a giocare un ruolo fondamentale per la società”. Lo sostiene Gian Maria Mossa (nella foto), amministratore delegato di Banca Generali, in un post su LinkedIn (clicca qui per leggere il post completo) nel quale afferma che “mai come oggi c’è assoluto bisogno di leadership, professionalità e vicinanza: servono insomma persone capaci di rappresentare una bussola credibile ed affidabile, qualunque sia il loro ambito di competenza. La capacità di gestire l’emotività, con competenza, fiducia e relazione diventano elementi chiave per costruire una professionalità in grado di creare valore. Ed è proprio questa cultura del valore che sarà sempre più il fondamento su cui costruire le professioni del domani”.

Secondo Mossa oggi “il rischio maggiore si annida però proprio dove ci aspettiamo di essere in grado di avere il corrispettivo in denaro in maniera rapida e senza grosse ripercussioni di valore. L’attuale crisi sanitaria ci sta infatti facendo toccare con mano quanto velocemente possa mutare anche il rischio di liquidità di alcuni investimenti, con settori all’improvviso senza ossigeno, spread impazziti senza compratori, modelli quantitativi che chiudono le posizioni ‘whatever the price’”.

“Per questo – conclude il numero uno di Banca Generali – credo che, nel mondo della gestione del risparmio, la relazione e la vicinanza saranno ancora più vitali per un dialogo sostenibile. In futuro, gli strumenti digitali – ormai parte indissolubile delle relazioni stesse – non potranno prescindere dalla figura del consulente che resterà il faro del risparmio delle famiglie”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Superbonus, super opportunità per banche reti e consulenti

Banca Generali: la consulenza è VIP

Donne manager, Fineco e Generali tra le migliori

Banca Generali, due soluzioni per il Superbonus ai clienti

Banca Generali, medaglia d’oro come miglior rete di consulenti

Banca Generali, consulenti e dipendenti sono sempre al centro

Nuova rete, nuova forza: le prossime sfide di Lenti (Banca Generali)

Banca Generali, applausi dalla Svizzera

Banca Generali, presente e futuro con fintech e sostenibilità

Banca Generali e Banca Mediolanum, quando i robot aiutano i consulenti

Banca Generali, sostenibilità in ascesa

Reti e borsa, ecco chi fa il pieno di Buy

Banca Generali, colpo di mercato con la top banker

Banca Generali, la raccolta suona il rock

Banca Generali, la ricetta di Mossa per smuovere i conti correnti

Banca Generali, Mossa a colloquio con PwC

Consulenti, banche reti a prezzo di saldo

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Wealth management: i top portafoglisti sono quelli di Banca Generali

Raccolta, Fideuram in testa. Allianz Bank FA al top nel gestito

Mediobanca, doppia tentazione con Banca Generali e Fineco

Banca Generali e Saxo Bank, quando fintech e trading generano un trend

Banca Generali, un nuovo certificato per la rete con SG

Banca Generali, con Donatoni sprint per l’advisory nei portafogli

Banca Generali, la consulenza sposa la sostenibilità

Parità di genere, Banca Generali batte i concorrenti

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Pro capite, Banca Generali in vetta, Fineco insegue

Raccolta, Fideuram Ispb in testa a luglio. Fineco regna nel gestito

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Banca Generali, per gli analisti è ben piazzata

Banca Generali, raccolta anti-pandemia

Banca Generali, così investono i clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X