Banche, basta fare i piangina

A
A
A
di Redazione 20 Aprile 2020 | 13:00

Botta e risposta interno al mondo delle banche. Protagonisti sono Fabi e Abi, acronimi di due sigle interne al settore ma che hanno frequentemente visioni (e spesso interessi) divergenti.

Ognuno ha i suoi cataclismi: alle banche adesso tocca gestire una crisi economica importante, fortunatamente i bilanci sono stati puliti prima della terribile emergenza del Covid. Se i banchieri fanno i banchieri, i lavoratori bancari continueranno a fare il proprio lavoro. Non aiuta piangersi addosso. Parole del segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato nel fine settimana su RaiNews24.

Dichiarazioni che sono giunte rispondendo a una domanda sulle recenti affermazioni del presidente Abi, Antonio Patuelli, secondo il quale l’emergenza coronavirus comporta un «rischio doppio» dovuto alla «crisi emergenziale che si sovrappone a una situazione economico-produttiva non di grandi numeri per il Pil e di stagnazione».

E voi, cari lettori, da che parte state? Scrivetecelo nei commenti.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X