Equita, nuovo ingresso per l’investment banking

A
A
A
di Redazione 20 Aprile 2020 | 15:00

Equita, investment bank indipendente italiana, conferma la propria strategia di crescita nell’Investment Banking con un nuovo ingresso senior, rafforzando ulteriormente il ruolo di primario operatore indipendente nel settore e la storica posizione di leadership nei mercati dei capitali.

Dal prossimo 1 giugno 2020, Andrea Ferrari entrerà a far parte del Gruppo Equita in qualità di responsabile Equity Capital Markets. Andrea Ferrari andrà a rafforzare il team di Global Financing, area dell’Investment Banking di Equita che anno dopo anno ha confermato il proprio track-record positivo con 33 operazioni di Equity e Debt Capital Markets negli ultimi 5 anni, per un totale di Euro 4,4 miliardi raccolti a favore di imprese e istituzioni finanziarie.

Andrea Ferrari vanta oltre 15 anni di esperienza nell’Investment Banking, di cui gli ultimi 10 trascorsi in Morgan Stanley dove ha ricoperto il ruolo di responsabile Equity Capital Markets per Italia ed Olanda. Prima di Morgan Stanley, Andrea Ferrari ha lavorato nei team di Investment Banking di Merrill Lynch ed Equity Capital Markets di UniCredit. Nel corso della propria carriera ha partecipato ad oltre 100 operazioni di Equity Capital Markets in 10 Paesi, per un controvalore superiore a 110 miliardi di dollari.

Andrea Vismara, Amministratore Delegato di Equita, ha commentato: “L’arrivo di Andrea Ferrari all’interno del team di Global Financing conferma la centralità dell’Investment Banking per Equita e ci aiuta ad accelerare il percorso di crescita del Gruppo”. Vismara ha poi continuato: “È nostra intenzione continuare ad investire nell’Investment Banking, consolidando il nostro posizionamento in quest’area strategica di business e contribuendo così a supportare i clienti nella raccolta di nuovi capitali sul mercato e nella gestione di operazioni di finanza straordinaria con consulenza indipendente”.

L’area del Global Financing di Equita si posiziona infatti come leader indipendente in Italia con le sue attività di Corporate Broking, Equity Capital Markets, Debt Capital Markets e Debt Advisory. Un risultato raggiunto negli anni grazie proprio al ruolo centrale delle attività di Corporate Broking – che vantano oggi oltre 50 mandati attivi e che includono anche le attività di Operatore Specialista e di buyback – in grado di supportare gli emittenti quotati migliorandone la visibilità e incrementando la liquidità del loro titoli.

Nel 2019 il team di Equity Capital Markets ha partecipato con ruoli senior a due delle quattro IPO chiuse con successo nel corso dell’anno sull’MTA – come Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner nell’IPO di Italian Exhibition Group e Joint Global Coordinator, Joint Bookrunner e Sponsor nell’IPO di Newlat Food – e ha svolto il ruolo di Sole Bookrunner nel reverse ABB di azioni Gamenet e nell’ABB di azioni Aquafil, di Co-Lead Manager nell’aumento di capitale di Salini Impregilo e di intermediario incaricato per le offerte pubbliche di acquisto e/o di scambio di azioni Banco di Sardegna, Bomi, Gambero Rosso, Nice e Parmalat. Il team di Debt Capital Markets invece, tra i diversi mandati, ha svolto il ruolo di Placement Agent nell’emissione di IVS Group di un prestito obbligazionario senior unsecured da Euro 300 milioni, Placement Agent e Sole Bookrunner nell’emissione da parte di Alerion Clean Power di un prestito obbligazionario senior unsecured da Euro 200 milioni (primo green bond corporate distribuito tramite la piattaforma MOT), Joint Bookrunner per l’emissione da parte di Società per la Gestione di Attività – S.G.A. di un prestito obbligazionario senior unsecured da Euro 250 milioni.

I primi mesi del 2020 mostrano segnali incoraggianti – nonostante l’incertezza causata dal protrarsi della pandemia dovuta al COVID-19 – sia sulla pipeline di possibili operazioni di Equity Capital Markets e di Debt Capital Markets per la seconda parte dell’anno, sia sulla crescente presenza di Equita come Corporate Broker e Operatore Specialista al fianco degli emittenti, attraverso l’organizzazione di incontri, conferenze di settore e videoconferenze con gli Investitori istituzionali e assistendo il management delle quotate in tutte le attività di comunicazione con il mercato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X