Foti (Fineco): italiani, gestite meglio i vostri soldi

A
A
A
di Redazione 7 Maggio 2020 | 10:15
L’ad e dg del gruppo bancario, intervistato da Il Foglio, indica la via del risparmio gestito per mettere a frutto l’ingente risparmio privato italiano.

“Se i 2.600 miliardi di patrimonio delle famiglie italiane fruttassero l’1% in più all’anno, gli italiani otterrebbero 300 miliardi di euro in 10 anni”. Questo è il pensiero dell’amministratore delegato e direttore generale di Fineco, Alessandro Foti, il quale ritiene che dal risparmio gestito potrebbero arrivare importanti risorse per l’economia italiana. Il manager, intervistato da Il Foglio, ha poi parlato del sistema bancario in Italia, un paese definito “bancocentrico” dal momento che la Borsa capitalizza solo il 30% del PIL – contro il 130% del Regno Unito – e quindi le imprese “dipendono dalle banche che però sono anche le più colpite dalla recessione”. E sempre riguardo al sistema bancario, Foti ha un’idea ben precisa per chi indica come unica via l’aumento dimensionale per la sopravvivenza: “Le banche di successo”, ha sottolineato, “sono quelle diverse e digitali, le dimensioni non sono il vero tema”.

Il discorso poi è filato via sulle possibili ricette per portare fuori il Paese dal pantano della crisi da Covid-19. Al netto delle misure allo studio in Europa, l’Italia potrebbe trovare risorse anche al suo interno. Magari, come propone qualcuno, buoni del tesoro con caratteristiche particolari. Un’eventualità, secondo Foti, da non disprezzare: “A condizione che il risparmio privato sia destinato a infrastrutture e settori strategici per la ripresa e non risucchiato dal debito pubblico”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti