Fineco, la raccolta si conferma forte sul gestito

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Giugno 2020 | 15:14
Buona performance dell’istituto guidato da Alessandro Foti a maggio: afflussi totali a 873 milioni di euro.

Fineco si porta a casa un buon maggio sul fronte della raccolta netta. L’istituto guidato da Alessandro Foti, infatti, si è portato a casa 873 milioni di afflussi, frutto di una buona performance del risparmio gestito che ha contribuito per 576 milioni. Il risultato di questo mese si pone, in termini di raccolta netta, in sostanziale continuità con quello ottenuto ad aprile che aveva avuto afflussi per 959 milioni.

La decisa accelerazione della raccolta registrata nella prima parte dell’anno – spiega Fineco nella sua nota ufficiale – si è confermata anche nel mese di maggio ed è stata ottenuta senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo. L’asset mix vede un balzo su base annua sia della componente gestita a 576 milioni di euro (16 volte a/a), con un forte contributo dei Guided Products, sia della componente amministrata a 820 milioni. La raccolta diretta, invece, è stata negativa per 522 milioni, evidenziando la scelta dei clienti di investire liquidità verso prodotti di risparmio gestito e amministrato. Il progressivo rientro della volatilità sui mercati dai picchi registrati a marzo non ha interrotto lo slancio del brokerage, che nel mese di maggio ha generato ricavi stimati in circa 21 milioni, +82% rispetto a maggio 2019. Da inizio anno i ricavi stimati sono circa 106 milioni, con una crescita anno su anno intorno a +103%.

Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fineco, dichiara: “Gli eccellenti dati di raccolta del mese di maggio evidenziano gli effetti strutturali del forte impulso alla digitalizzazione, e l’ottimo posizionamento di Fineco per cogliere questo trend. L’asset mix di grande qualità vede la componente gestita sostenuta dai Guided Products, a conferma della capacità della Rete di intercettare le esigenze dei clienti, mentre la crescita del brokerage si conferma strutturale. Anche a fronte del rientro della volatilità verso livelli più sostenibili, i ricavi mantengono infatti un deciso incremento
rispetto allo scorso anno grazie sia all’efficace rivisitazione dell’offerta, sia all’aumento della base di clientela interessata a interagire con i mercati finanziari”.

Di seguito, tutti i risultati principali comunicati nella nota ufficiale del gruppo:

Guided products, nel mese di maggio raccolta più che raddoppiata anno su anno

La raccolta in “Guided products & services” con € 478 milioni mostra una crescita del 167% rispetto a maggio 2019 (€ 179 milioni), portando il totale da inizio anno a € 1,2 miliardi (+10% a/a). L’incidenza rispetto al totale AuM è salita al 72% rispetto al 68% di maggio 2019.

Quasi 8.000 nuovi clienti nel mese, TFA medio nuovi conti post repricing +42%

Nel mese di maggio sono stati acquisiti 7.954 nuovi clienti, portando il numero dei clienti totali al 31 maggio 2020 a 1.359.643, in crescita del 3,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare si evidenzia la migliore qualità della nuova clientela, con i Total Financial Asset medi relativi ai conti aperti tra dicembre 2019 e maggio 2020, cioè dopo l’annuncio dello smart repricing sui servizi di banking, che hanno registrato un incremento del 42% rispetto a quanto registrato nei primi 11 mesi del 2019.

FAM, raccolta retail a 248 milioni, di cui circa 122 mln per nuovo prodotto a capitale protetto

Fineco Asset Management in maggio ha registrato € 248 milioni di raccolta retail, con un particolare
interesse dei clienti sia verso la famiglia di prodotti di decumulo, sia nei confronti del nuovo prodotto a
capitale protetto “Global Defence”, che ha raccolto nelle prime settimane circa € 122 milioni. Al 31 maggio
2020 FAM gestiva masse per € 13,7 miliardi: € 8,5 miliardi nella componente retail (+30,8% a/a) e € 5,2
miliardi in quella istituzionale (+3,6% a/a).

Patrimonio totale a 80,7 miliardi
Il patrimonio totale si è attestato a € 80,7 miliardi, in crescita dell’8% rispetto a maggio 2019 e -1% rispetto
al 31 dicembre scorso. Da inizio anno la raccolta netta è stata pari a € 3.947 milioni (+46% a/a), di cui € 1.006 milioni per la raccolta
gestita, € 2.658 milioni per la raccolta amministrata e € 283 milioni per la raccolta diretta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fineco sopra la vetta dei 6 miliardi

Nuovo sindaco per Fineco

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Raccolta, Fideuram in testa. Allianz Bank FA al top nel gestito

Mediobanca, doppia tentazione con Banca Generali e Fineco

Banche e reti, in Borsa si salva solo Fineco

Fineco, il collegio sindacale cambia guida

Pro capite, Banca Generali in vetta, Fineco insegue

Raccolta, Fideuram Ispb in testa a luglio. Fineco regna nel gestito

Conti low cost, IWbank e Fineco svettano su tutti

Fineco sfiora i 6 miliardi

Fineco, così investono i clienti

Da Fineco a Mediolanum, chi c’è tra le best banks di Forbes

Consulenti Fineco, quanti clienti in condivisione

Reti: Fideuram Ispb in vetta, Fineco insegue

Raccolta pro capite, Fineco stacca tutti

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Investimenti, 6 strategie dei big delle reti a confronto

Lettera di un consulente: ama il tuo sogno se pur ti tormenta

Fineco, la campagna di Gran Bretagna

Fineco, trimestre col turbo e senza effetto-Covid

Lettera di un consulente: giovani, non dovete mai mollare

Fineco, quanto è buona la raccolta fatta in casa

Foti (Fineco): italiani, gestite meglio i vostri soldi

Pro capite, Fineco campione di marzo

Raccolta: Fineco è brillante, ma Mediolanum batte tutti

Fineco, promozione e scatto sul mercato

Fineco, i bonus ai consulenti

Fineco, la raccolta è più forte del Coronavirus

La lettera di Fineco ai suoi clienti durante l’epidemia di coronavirus

Fineco, cambio in vista alla presidenza

Fineco, 1,1 milioni per Foti

Coronavirus, un virus per le reti

NEWSLETTER
Iscriviti
X