Consulenti, una scorciatoia pericolosa

A
A
A
Avatar di Redazione 18 Giugno 2020 | 12:06
Beatrice Cicala è assistente virtuale e fondatrice di Assistant LAB. Svolge attività di consulenza, organizzazione, social media marketing per consulenti finanziari con l’obiettivo di concretizzare i loro progetti di business. Da sempre attiva nella promozione del ruolo dell’assistente del consulente finanziario come business partner. Oggi spiega ai lettori di Bluerating perché bisogna stare alla larga da chi vi vende strategie di marketing che promettono risultati miracolosi e in poco tempo.

Articolo a cura di Beatrice Cicala

Da quando è scoppiata l’emergenza sanitaria, la mia attività è letteralmente esplosa.
Nel giro di un paio di mesi il team di Assistant LAB è cresciuto di due risorse full time e prevedo ulteriori inserimenti entro la fine dell’anno.

Il mondo è cambiato all’improvviso, le nostre giornate sono cambiate all’improvviso; allo stesso modo sono cambiate le modalità operative e l’approccio a molte strategie di marketing che vengono proposte sul web.

Non potendo più frequentare tutti quei luoghi di aggregazione che permettono ai Consulenti Finanziari di incontrare nuove persone e stringere nuove mani a potenziali nuovi clienti, si è sentita l’esigenza di lanciarsi letteralmente sul web e sui social network.

Molti avevano già iniziato prima del Covid a provare qualche strategia, non curarti delle conseguenze o a sfruttare in modo violento la potenziale visibilità e i potenziali contatti.
Messaggi spam alla qualunque, richieste di Like a Pagine Facebook a persone sconosciute, apertura di blog e siti web senza una strategia di comunicazione, valanghe di messaggi di reclutamento su LinkedIn senza il minimo interesse per capire se il destinatario fosse o meno in target.

Tutte queste attività, o meglio, scorciatoie, hanno letteralmente rovinato l’ambiente di lavoro, creando grosse difficoltà oggi, nel tessere nuove relazioni digitali da trasformare in ottime relazioni vere, in clienti.

Purtroppo il Consulente Finanziario medio ha fretta di chiudere, ha fretta di convertire l’investimento in rendimento. Spesso pensa che basti qualche mese, o la mera apertura di un sito web per far fioccare clienti dall’alto dei cieli. Esattamente come se io pensassi di investire 100k oggi e trovare 200k domani. E voi mi insegnate che non è così.

Queste attività non sono marketing, web marketing o pubblicità. Queste attività sono solamente spam.
Con il termine spam si intende un messaggio pubblicitario non richiesto, inviato a un numero molto elevato di utenti di Internet tramite posta elettronica e/o altri canali di comunicazione.

Sono certa che in cuor vostro.. tutti voi avete fatto dello spam. Ma devo  ammettere che non è tutta colpa vostra. Finchè vedo sul web persone, anche accreditate nel settore, che vendono siti web a basso costo, funnel marketing senza sapere minimamente come funziona la Consulenza Finanziaria, promesse di essere primi su Google con un corso di un’ora, BOT che scrivono messaggi di reclutamento anche al cassiere della BCC dentro l’Esselunga.. cosa dovreste fare?

La vostra intenzione di fare qualcosa di diverso per crescere è lecita e in buona fede.

E’ chi vi vende tutta-sta-roba che non è in buona fede, perché sa benissimo che voi, con tutto il rispetto, di Marketing sapete ben poco, perché il vostro lavoro è un altro: voi per la vostra azienda di Consulenza Finanziaria siete l’ufficio Commerciale, l’ufficio Vendite. Questo sapete fare!

E la vostra esperienza, tutto lavoro che è stato fatto fino ad oggi non può essere rovinato sul web. Oggi la reputazione online è davvero importante e ogni pubblicazione e azione sulle vostre attività di web marketing porta il vostro Nome e Cognome, spesso accompagnato da “Consulente Finanziario”, “Consulente Patrimoniale”.

Dovete avere mille dubbi e dovete chiedere di giustificare tutto. Dovete farvi fare tre preventivi, prima di scegliere il fornitore al quale affidarvi.

Sono certa che l’obiettivo che avevate inizialmente non era quello di rovinare la vostra reputazione sul web, vero? Né come Consulente Finanziario, né come Manager, né come persone.

La verità, che molti di questi signori e società non vi dicono perché è un grande deterrente all’acquisto, ovviamente, è che per fare del web marketing fatto bene, che porti risultati duraturi nel tempo e nuova clientela di qualità, servono almeno un paio di anni. Almeno.

Comprereste qualcosa che ti fa vedere i risultati tra due anni? Ovviamente no!
Per questo motivo mentono sapendo di mentire, perché a loro non interessa realizzare il vostro progetto di Consulenza Finanziaria, troppa fatica. A loro interessa incassare i soldi subito.

Il mondo è cambiato e anche le persone che lo compongono sono cambiate. Nessuno con un minimo di cervello abbocca più a superficiali strategie di marketing. E a meno che non abbiano vinto alla lotteria, o ereditato milioni di euro che il nonno aveva nascosto sotto il materasso, il vostro investitore target non è scemo. Tanto meno i Consulenti Finanziari della concorrenza, se parliamo di reclutamento.

Diffidate da chi, prima di vendervi qualsiasi cosa non vi chiede qual è il progetto da realizzare, qual è il vostro obiettivo, qual è la persona che volete diventare alla fine del percorso.

Diffidate da chi, prima di vendervi qualsiasi cosa non scrive su un foglio questo obiettivo e non vi prospetta una strategia di almeno 12 mesi, per avvicinarsi a tale trasformazione richiesta.

Diffidate da chi, prima di vendervi qualsiasi cosa, non vi aiuta a trovare il vostro cliente ideale, le vostre caratteristiche personali, i vostri tratti distintivi e anche i vostri colori preferiti.

Questa è la base del Marketing e senza queste importantissime risposte non si può fare alcuna attività.

Chi meno spende, più spende. E’ proprio vero! Non esistono scorciatoie. La Finanza comportamentale che insegnate ai vostri clienti, vale anche nel Marketing. Imparate ad essere consapevoli e prima di acquistare qualsiasi servizio, ricordatevi sempre di questi tre punti che vi ho indicato e di farvi scrivere su carta il percorso di trasformazione che avete richiesto.

Non svoltate alla prima scorciatoia, potrebbe rivelarsi un vicolo cieco senza possibilità di girare la macchina.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banca Sistema, la forza dell’utile

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Sistema ha approvato i risultati consolidati al 30 giugno 2 ...

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio di Widiba

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Fineco, un gran tris nel reclutamento

La rete di consulenti finanziari Fineco accoglie tra le proprie fila tre nuovi professionisti proven ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X