Banca Generali, la consulenza evoluta batte la pandemia

A
A
A
Avatar di Redazione 29 Luglio 2020 | 14:45
Masse e ricavi in crescita per la societàguidata da Gian Maria Mossa. Aumento del 26% degli asset con un’alta componente di advisory

Ricavi e masse in crescita con tassi a due cifre, in particolare nel segmento della consulenza evoluta. Sono i risultati raggiunti nel primo semestre del 2020 da Banca Generali, pur nel difficile contesto della pandemia del Covid 19. Ecco, di seguito, un riassunto dei dati secondo il comunicato della società, al termine del consiglio di amministrazione che ha approvato la semestrale.

  •  Utile netto: €131,9 mln (-0.6%)
  • –  Utile netto ricorrente: € 69,9 mln (+2%)
  • –  Ricavi totali: €302,2 mln (+11%)
  • –  Costi operativi ‘core’: €95,0 mln (+3%)
  • –  Masse totali: €68,9 mld (+10%)
  • –  Masse sotto consulenza evoluta: €5,1 mld (+26%)
  • –  Raccolta netta nel semestre: €2,8 mld
  • –  CET1 ratio al 14,3% e TCR ratio al 15,7%
  • –  Su basi pro-forma per le raccomandazioni

BCE/Banca d’Italia, TCR al 20,7%

L’amministratore delegato e direttore generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “Siamo molto orgogliosi del risultato del semestre per le dinamiche di crescita commerciale e qualità dei ricavi che hanno confermato il trend di diversificazione degli attivi. In un momento straordinariamente difficile per le incertezze prima sanitarie e poi economiche, i nostri banker hanno saputo dimostrare le proprie competenze e il valore della professionalità registrando i migliori dati di crescita di raccolta da struttura esistente per la Banca. Rilevante il contributo di tutti i colleghi che hanno garantito in ogni momento la piena operatività e hanno portato avanti con dedizione i progetti strategici della Banca. Tra le nuove iniziative, l’offerta in prodotti ESG e le soluzioni innovative per avvicinare il risparmio privato all’economia reale, stanno trovando crescente riscontro tra la clientela che riconosce il valore della nostra offerta gestita. Nonostante le complessità e le incognite all’orizzonte la flessibilità e la solidità della banca ci pongono nelle migliori condizioni per continuare a crescere in misura superiore al trend di mercato di riferimento”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, applausi dalla Svizzera

Banca Generali, presente e futuro con fintech e sostenibilità

Banca Generali e Banca Mediolanum, quando i robot aiutano i consulenti

Banca Generali, sostenibilità in ascesa

Reti e borsa, ecco chi fa il pieno di Buy

Banca Generali, colpo di mercato con la top banker

Banca Generali, la raccolta suona il rock

Banca Generali, la ricetta di Mossa per smuovere i conti correnti

Banca Generali, Mossa a colloquio con PwC

Consulenti, banche reti a prezzo di saldo

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Wealth management: i top portafoglisti sono quelli di Banca Generali

Raccolta, Fideuram in testa. Allianz Bank FA al top nel gestito

Mediobanca, doppia tentazione con Banca Generali e Fineco

Banca Generali e Saxo Bank, quando fintech e trading generano un trend

Banca Generali, un nuovo certificato per la rete con SG

Banca Generali, con Donatoni sprint per l’advisory nei portafogli

Banca Generali, la consulenza sposa la sostenibilità

Parità di genere, Banca Generali batte i concorrenti

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Pro capite, Banca Generali in vetta, Fineco insegue

Raccolta, Fideuram Ispb in testa a luglio. Fineco regna nel gestito

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Banca Generali, per gli analisti è ben piazzata

Banca Generali, raccolta anti-pandemia

Banca Generali, così investono i clienti

Banca Generali e Mossa al top nei servizi finanziari

Banca Generali, con Milano nel segno dell’arte

Banca Generali, BG4Real IT ai titoli di coda

Banca Generali è la Speedy Gonzalez dei conti correnti

Banca Generali, la raccolta batte se stessa

Banca Generali: con la super rete, il bonus per i cf è già realtà

Reti quotate, il dividendo resta in freezer

NEWSLETTER
Iscriviti
X