Intesa, Fideuram e Eurizon in frenata

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 4 Agosto 2020 | 14:57
Nel secondo semestre calano gli utili. E Messina fa una maxiplus dalla vendita Nexi.

Oggi Carlo Messina, ceo di Intesa Sanpaolo, ha presentato i numeri del primo semestre della banca evidenziando come “nei primi sei mesi dell’anno, a fronte di un contesto molto impegnativo, abbiamo conseguito il miglior utile netto dal primo semestre del 2008, pari a 2,6 miliardi di euro. Ciò significa aver già realizzato l’86% dell’obiettivo minimo di utile netto di 3 miliardi, previsto per quest’anno”. Il punto è che la banca che pure ha accantonato 900 milioni per l’emergenza Covid-19 ha registrato 1,1 miliardi di plusvalenza dalla cessione di Nexi e che molte divisioni della banca segnano utili in calo come la Banca dei Territori che vede il profitto diminuire del 58% rispetto al primo semestre 2019 e l’International del 33%,

La divisione Private banking concentrata in Fideuram Ispb guidata da Tommaso Corcos nel primo semestre ha segnato proventi operativi netti per 955 milioni (-0,7% rispetto a 962 milioni del primo semestre 2019), pari a circa l’11% dei proventi operativi netti consolidati del gruppo e un utile di 427 milioni in calo dell’8% rispetto a 464 milioni del primo semestre 2019.

Nello stesso periodo la divisione Asset Management concentrata in Eurizon guidata da Saverio Perissinotto ha registrato proventi operativi netti per 355 milioni (-2,5% rispetto a 364 milioni del primo semestre 2019) pari a circa il 4% dei proventi operativi netti consolidati del gruppo e un utile netto di 212 milioni, -6,2% rispetto a 226 milioni del primo semestre 2019.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Raccolta, Fideuram Ispb in testa a luglio. Fineco regna nel gestito

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Risparmio gestito, Eurizon e Fideuram vanno in fuga

Fideuram Ispb, dove investono I clienti

Truffa Conte, la voce dei nostri lettori e quella di Bluerating

Il truffatore di Conte? Un ex Fideuram

Fideuram, Corcos e i lavori in corso per il private di Ubi

Fideuram, l’utile si restringe. Bene la raccolta

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Raccolta: Fideuram mette tutti in fila

Sanpaolo Invest e quei consulenti che non servono più

Fideuram e Sanpaolo Invest, poker di reclutamenti a maggio

Pir, dal cf al risparmiatore: il pensiero di Corcos e Doris

Reti e consulenti, dopo la fase 1 è arrivato il momento delle pagelle

Consulenti: tutti i bonus dei big, rete per rete

Top 10 Bluerating: Fideuram regina degli attaccanti dell’area Euro

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Fondi, la riscossa di aprile. Intesa torna a mostrare i muscoli

Molesini (Fideuram), carica a Venezia nel nome della cultura

Investimenti, 6 strategie dei big delle reti a confronto

Terremoto in Fideuram

Fideuram, tutti i reclutamenti da inizio anno

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Fideuram Ispb: exploit dell’amministrato, la trimestrale ringrazia

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Il Coronavirus pesa su Intesa

Top 10 Bluerating: Fideuram in cima al capitale garantito

Fideuram, due segreti dietro l’utile

Fideuram, gli incentivi ai consulenti

Coronavirus, le misure di Fideuram per proteggere i consulenti

Fideuram Ispb, vicini a chi ha più bisogno

Raccolta, guizzi di Fideuram e Banca Mediolanum a febbraio

NEWSLETTER
Iscriviti
X