Consulenti, quando lo smart working è a bordo piscina

A
A
A
Avatar di Redazione 7 Agosto 2020 | 11:50

Su 70mila notti vendute, il 20% è stato acquistato da persone che cercavano un posto al mare o in montagna dove poter lavorare a distanza. Lo si apprende da un articolo pubblicato dalla versione online del Sole 24 Ore che riportava i dati in possesso di Italianway, una sorta di Air B&B all’italiana. Le chiamano le holiday working e sembrano essere una delle novità di questo mondo ai tempi della pandemia. Il budget medio messo in campo è di 120-150 euro a notte, una tariffa che scende con l’allungarsi della durata complessiva del soggiorno. Anche i consulenti finanziari potrebbero essere interessati a una tale soluzione in un periodo come questo, dove il lavoro con i clienti è tanto a causa del saliscendi sui mercati, ma al contempo il professionista ha bisogno di ricavarsi qualche momento di relax.

Le motivazioni che portano a scegliere un alloggio piuttosto che un altro, oltre ai costi, sono la tipologia di casa disponibile e il wifi veloce. Sono ricercate case spaziose, con giardini, dehors o terrazze, almeno tre ambienti separati, barbecue e piscina. Qualche idea su dove andare? Le destinazioni più gradite, almeno stando a coloro che prenotano su Italianway, vanno a Termoli, Bormio, Rapallo, tutte le Marche e la Puglia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X