Banca Mediolanum, Doris farà rientrare i dipendenti in sede

A
A
A
Avatar di Redazione 17 Agosto 2020 | 10:30
L’istituto di Basiglio ha un piano di rientro per settembre: riguarderà il 40% tra dipendenti e collaboratori. Chi lo vorrà, potrà fare gratuitamente sarà il test sierologico in virtù della collaborazione con l’Istituto clinico Humanitas.

Banca Mediolanum metterà in atto da settembre un piano di rientro al lavoro che riguarderà il 40% di dipendenti della sede di Basiglio. Una scelta che potrebbe far discutere, in un periodo in cui i contagi stanno rialzando la testa. All’inizio il protocollo coinvolgerà solo manager e pochi collaboratori, poi via via gli altri. Il tutto, precisa la banca, avverrà sotto la regia di una società di consulenza del settore, prevedendo standard di massima sicurezza e tutela sanitaria delle persone sul luogo di lavoro. “Per chi vorrà sarà possibile effettuare gratuitamente il test sierologico”, ha precisato su LinkedIn la stessa Banca sul suo profilo, “grazie alla collaborazione con l’Istituto clinico Humanitas. Dopo mesi di lavoro da remoto, siamo pronti a tornare negli uffici di Basiglio!”.

Mediolanum ha tenuto in smart working per circa 6 mesi l’86% dei dipendenti (circa 1900 persone). Ora, però, il management ha deciso di riprendere gradualmente a frequentare gli uffici. Come riporta Affari Italiani, il piano prevede spazi riorganizzati per garantire sempre il distanziamento necessario, la creazione di percorsi unidirezionali per gli spostamenti con lo scopo di evitare assembramenti, la distribuzione di kit che comprendono i DPI fondamentali (mascherine e gel igienizzante) e un codice di comportamento consapevole e responsabile anche nella gestione degli incontri di lavoro dove verrà richiesta la formula della riunione in versione digitale.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

Ennio Doris (Banca Mediolanum): “Fusione tra banche? Sì ma per gli altri”

Banca Mediolanum, dove ha investito la clientela

Banca Mediolanum, è il momento di Huawei

Banca Mediolanum, l’omaggio di Basiglio

Banca Mediolanum, un altro aiuto all’economia italiana

Banca Mediolanum, la raccolta lievita con gestito e polizze

Banca Mediolanum, la raccolta mette la crisi all’angolo

Banca Mediolanum, a volte ritornano

Mediolanum potenzia la squadra dei gestori

Mediolanum, Ennio Doris svela i suoi segreti

Ennio Doris, “L’uomo che non smette di sognare”

Banca Mediolanum, la raccolta tira col gestito

Ennio Doris (Banca Mediolanum), perché la raccolta va alla grande

Raccolta: Fideuram mette tutti in fila

Banca Mediolanum, la nuova anima digitale si chiama Flowe

Pir, dal cf al risparmiatore: il pensiero di Corcos e Doris

Banca Mediolanum, fondi e gestioni a tutta birra

Doris (Mediolanum): i Pir sono strumenti benedetti

Banca Mediolanum, uno spot nuovo di pacca per i Doris

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Mediolanum AM, una nuova guida per l’azionario

Mediolanum, Ennio Doris in un webinar racconta che Italia Sarà

Banca Mediolanum, i consulenti “baluardo durante l’emergenza”

Banca Mediolanum, dove investono i clienti

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Banca Mediolanum, raccolta sprint e l’utile resiste

Raccolta: Fineco è brillante, ma Mediolanum batte tutti

Banca Mediolanum, i compensi ai Family Banker

Il coronavirus non spaventa Doris

Banca Mediolanum, Doris non molla e rilancia

Mediolanum, i consigli di Doris al premier Conte

NEWSLETTER
Iscriviti
X