Credem, investire in innovazione è un must

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Settembre 2020 | 10:33

Credemtel, società del Gruppo Credem attiva nell’offerta di servizi digitali e nell’implementazione di progetti innovativi per le imprese, ha acquisito nei mesi scorsi il 20% di ANDXOR Srl, Pmi italiana che opera nel settore IT ed offre alle imprese soluzioni e prodotti per garantire l’integrità, l’autenticità e la disponibilità delle informazioni nel tempo, consentendone l’accesso esclusivamente alle persone autorizzate. In particolare, la società è leader nel mercato nell’ambito della crittografia, delle infrastrutture a chiave pubblica (PKI – Public Key Infrastructure), della firma digitale, della marcatura temporale e dell’identity management.

L’operazione per Credemtel ha l’obiettivo di rafforzare la partnership con ANDXOR per offrire ai clienti soluzioni tecnologiche sempre all’avanguardia. La valenza strategica dell’accordo è legata in particolare alla piattaforma di firma, la cui funzionalità permette di gestire qualsiasi processo di sottoscrizione elettronica agevolando la completa digitalizzazione della documentazione aziendale.

Tale operazione si inserisce inoltre nella strategia di costante aggiornamento ed ampliamento dell’offerta di prodotti e servizi innovativi del Gruppo Credem. Il Gruppo, infatti nel corso degli anni, anche tramite Credemtel, ha realizzato numerosi investimenti per continuare ad offrire ai clienti servizi all’avanguardia e soprattutto per avere competenze sempre più trasversali in un mercato in continua evoluzione.

La profonda trasformazione digitale, accelerata dal momento storico attuale, vede la forte diffusione della firma elettronica in un contesto di progressivo ampliamento del lavoro a distanza. Inoltre, i processi autorizzativi sono sempre più in modalità paperless, determinando così la convergenza di molteplici tecnologie necessarie all’evoluzione di molti processi aziendali.

“L’approccio delle aziende nei confronti dei servizi digitali ha visto un’accelerazione importante in questi ultimi mesi”, ha dichiarato Giancarlo Caroli, Direttore Generale di Credemtel. “Anche le realtà più resistenti al cambiamento”, ha aggiunto Caroli, “hanno preso consapevolezza della necessità di innovare, per consentire alle persone di lavorare in continuità ed in sicurezza. Mai come oggi ci rendiamo conto di quanto la tecnologia possa essere a servizio del business per poter continuare a competere efficacemente in un contesto di mercato sempre più complesso. La condivisione delle competenze è la strada giusta per continuare a migliorare, la collaborazione con ANDXOR ci ha già portato a proporre soluzioni innovative”, ha concluso Caroli, “per questo abbiamo deciso di rafforzare la collaborazione con una partecipazione diretta che agevoli ancor di più la sinergia”.

In particolare l’accordo, perfezionato negli scorsi mesi, prevede l’acquisto del 20% di Andxor da parte di Credemtel, con l’opzione di acquisire un ulteriore 20% nel corso del 2021, e la nomina dell’ex direttore generale di Credemtel Paolo Zavatti nel Consiglio di Amministrazione di AndXor .

Andxor Soluzioni Informatiche s.r.l. è una PMI innovativa con sede a Milano nata dalla collaborazione di un gruppo di manager che condivide le proprie esperienze di ricerca e sviluppo da oltre 20 anni. La ricerca e sviluppo sono gli elementi cardine della società, ma ANDXOR offre anche servizi e consulenza mettendo a disposizione le proprie competenze tecnologiche partecipando come system integrator alla realizzazione e finalizzazione di progetti presso il cliente finale. Negli ultimi anni la società ha maturato una profonda competenza e conoscenza in diversi settori con particolare attenzione alla realizzazione di soluzioni negli ambiti crittografici, firma elettronica e digitale, marcatura temporale, compressione dei dati, conservazione a lungo termine delle informazioni e produzione e visualizzazione di immagini con la stereoscopia.

Già oggi grazie alla collaborazione con Andxor, Credemtel propone ai clienti Credem servizi innovativi di digitalizzazione di documenti come: Contratti digitali, documentazione relativa alla privacy, Fidelity Card, documenti di Trasporto, rapporti di intervento. In relazione alla tipologia documentale, grazie alla combinazione delle proprie soluzioni di gestione documentale e di Firma di Andxor, Credemtel individua il processo e la firma più corretti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, sprint per il factoring

Credem arruola un veterano di Banca Mediolanum

Credem, il Covid si mangia parte dell’utile ma la raccolta cresce

Credem, 450 milioni per il gestito

Credem incontra il Fintech District

Euromobiliare, con Fidelity il fondo per puntare sulla Cina

Credem, è il tempo del ritorno

Credem, il retail banking di domani

Credem, un incontro con la bandiera juventina

Credem e Abi, un webinar per capire i meccanismi delle scelte finanziarie

Credem, una nuova colazione digitale

Credem, al via il negozio online per i clienti

Credem, business e tecnologia in un webinar

Credem, alleanza con l’Università Cattolica per la buona informazione

Credem, un cornetto insieme alle start up

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Credem, infornata di giovani talenti

Credem, il nuovo corso del wealth management

Credem, Euromobiliare Advisory Sim fa incetta di premi

Credem, con Caricento l’appetito vien mangiando

Credem, l’utile supera i 40 milioni nel primo trimestre

Credemholding, utile in crescita e nomina del nuovo collegio sindacale

Credem, colpo di fulmine per Cassa di Risparmio di Cento

Reti e banche “graziate” dal rating, ma l’outlook fa paura

Banca Euromobiliare, un big del Credem alla presidenza

Credem, sforzi raddoppiati contro il coronavirus

Credem, sette miliardi pronti per famiglie e imprese

Credem, 4 video corsi per aiutare i consulenti durante l’emergenza

Credem valuta la sospensione del dividendo

Credem, più coperture per gli assicurati

Credem, parte l’accademia dei manager coraggiosi

Coronavirus, Credem punta sulla qualità degli attivi

Credem, la consulenza diventa a distanza

NEWSLETTER
Iscriviti
X