Consulenti, quando il cliente non sa cosa sia un fondo

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 9 Settembre 2020 | 10:54

Subito un meno in pagella per i risparmiatori italiani. E’ risaputo che la cultura finanziaria del Bel Paese non sia in ottime condizioni, e a confermarlo il rapporto Consob 2019 in merito alle scelte di investimento delle famiglie. Dal report pubblicato un po’ di mesi fa infatti emerge come il 21% degli intervistati non conosca nessuna delle nozioni di base (inflazione, relazione rischio/rendimento, diversificazione, caratteristiche dei mutui, interesse composto) e oltre il 30% sembra non conoscere nessuno di questi prodotti: conto corrente, azioni, obbligazioni, fondi comuni.

Anche se l’indagine è stata condotta lo scorso anno, riportiamo questa informazione dopo aver letto un post Linkedin di Comitato Edufin, amministrazione governativa volta alla programmazione e al coordinamento delle attività di educazione finanziaria in Italia. A tal proposito Edufin ha proposto un glossario con le principali parole utilizzate nel mondo finanziario che può essere consultato sia dai singoli risparmiatori ma anche dai consulenti finanziari che, seppur conoscono molto bene questi termini, potrebbero consultarlo per aiutare i propri clienti a comprendere, anche con una terminologia più semplice di quella utilizzata di solito, le parole e i concetti più frequenti del mondo finanziario.

Secondo l’indagine solo un terzo degli intervistati ha un piano finanziario e di questi poco meno del 40% ne monitora l’avanzamento in modo dettagliato, annotando le spese. Tra coloro che non pianificano, il 42% ritiene che sia inutile avere un piano, o perché manca la capacità di risparmio o perché è sufficiente controllare le spese, mentre il 20%, pur riconoscendone l’utilità, non è comunque intenzionato a modificare le sue abitudini nell’immediato.

Questo ci fa capire che avere dei clienti più consapevoli e istruiti sul piano finanziario permette anche ai consulenti di svolgere meglio il proprio lavoro e perché no, anche di ottenere risultati più performanti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti e social, manuale d’istruzioni per vincere la paura di esporsi

Consulenti, i consigli di scrittura per far svoltare la vostra comunicazione

Consulenti finanziari, gli Etf possono essere la svolta per il portafoglio dei clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X