Enasarco, qui ci vuole uno sportello reclami

A
A
A
Avatar di Redazione 10 Settembre 2020 | 11:11
La lista Fare presto!”: “Faremo solo e unicamente l’interesse degli iscritti”. Una proposta per dar voce a d agenti e consulenti

Uno sportello reclami per i contribuenti. È tra le proposte per Enasarco della lista “Fare Presto!” ( appoggiata dall’Anasf) che ha diramato un comunicato in vista delle elezioni per il rinnovo dei vertici della Fondazione. Ecco il testo del comunicato:

Dal 24 settembre al 7 ottobre prossimi agenti e consulenti iscritti in Enasarco avranno la possibilità di scegliere, esprimendo il proprio voto in modalità online, i propri rappresentanti in seno alla Fondazione Enasarco. L’elezione dei 60 Delegati dell’Assemblea farà da prologo alla nomina dei 15 Consiglieri di Amministrazione, che guideranno l’Ente per i prossimi 4 anni. Tra le liste presenti, l’unica vera novità è costituita dalla lista unitaria “Fare Presto!”, frutto dell’accordo tra sigle del calibro di Anasf, Federagenti, Fiarc e Confesercenti. Le elezioni sono una partita cruciale per la sicurezza dell’Ente e per l’intera sostenibilità del sistema previdenziale italiano. “In passato in Enasarco sono state fatte alcune scelte discutibili; per questo, se e quando saremo eletti, costituiremo una Commissione Consiliare per fare luce, a esempio, sulla vendita degli immobili Enasarco e sulle consulenze affidate all’esterno”, dicono da “Fare Presto!”. “E’ nostro convincimento – prosegue la nota – fare una verifica di tutte le scelte compiute in passato: non solo per capire gli errori commessi ed evitare che possano essere perpetrati, ma anche per salvaguardare il patrimonio dell’Ente che, ricordiamolo, è proprio degli iscritti ed è degli iscritti che dobbiamo fare gli interessi. Nel farlo ci porremo sempre una domanda: questa scelta serve veramente per gli interessi della Fondazione e dei suoi Iscritti?” Gli iscritti, ovvero l’unica cosa che conta: “Con “Fare Presto!” alla guida verrà attivato anche uno sportello reclami per i contribuenti; l’Ente, insomma, aumenterà la sua funzione di agenzia di servizio – prosegue la nota della lista unitaria “Fare Presto!” – e gli agenti non saranno mai lasciati soli”.

Ora parola agli iscritti, che tra meno di due settimane potranno cominciare a votare: la modalità è quella online e la preferenza per la lista “Fare Presto!” (è la lista n. 1 tra quelle presenti) può essere esercitata tramite PEC o tramite il QR code ricevuto per posta raccomandata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X