Reti, più consulenti e più clienti

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 11 Settembre 2020 | 11:37
I dati sull’ultima relazione semestrale di Assoreti evidenziano i dati sull’universo dei financial advisor abilitati all’offerta fuori sede

Crescono i clienti e cresce anche il numero di consulenti. E’ quanto emerge dall’ultima relazione trimestrale di Assoreti che, come sempre, scatta una fotografia del settore della financial advisory in Italia. A fine giugno, i risparmiatori e gli investitori serviti dai consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede  erano complessivamente 4,56 milioni di unità, in crescita su base trimestrale (+0,6%) e anche su base annua (+3,6%). Sempre a metà del 2020, il numero di  consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede (con mandato da parte delle società rientranti nella rilevazione  di Assoreti) è salito a 23.187 unità  di cui 22.953 professionisti risultano realmente operativi (con portafoglio maggiore di zero). Anche per il numero dei consulenti, sottolinea il report DI Assoreti, il trend di crescita nei primi sei mesi dell’anno è costante, seppur contenuto: a fine marzo i consulenti finanziari realmente attivi erano infatti 22.912 (41 in meno di giugno).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X