Jane Fraser, prima donna a guidare un colosso bancario a Wall Street

A
A
A
Avatar di Redazione 11 Settembre 2020 | 12:48

Il soffitto di cristallo di Wall Street finalmente è stato rotto. Jane Fraser sarà la prima donna a guidare Citigroup, una delle principali banche di Wall Street. Fraser, 53 anni, attualmente è la responsabile del Global Consumer Banking e da febbraio 2021 prenderà il posto di Michael Corbat, che lascia dopo 37 anni di attività nell’istituto bancario.

Jane Fraser nasce a Saint Adrews, in Scozia il 13 luglio 1967 e vanta un curriculum di tutto rispetto: dopo aver frequentato il Girton College a Cambridge, ottiene nel 1994 un MBA presso la Harvard Business School. Inizia la sua carriera in Goldman Sachs, come analista di fusioni e acquisizioni, nel dipartimento Mergers & Acquisitions di Londra, per poi lavorare per Asesores Bursátiles a Madrid.

Prima di entrare in Citi ha lavorato come partner nel colosso di consulenza strategica e finanziaria McKinsey, e prima ancora si era occupata del comparto di fusioni e acquisizioni di Goldman Sachs a Londra all’età di vent’anni. Insomma, una veterana del mondo finanziario.

“Fraser è la persona adatta a spingere Citi al prossimo livello”, ha dichiarato John Dugan, presidente del consiglio di amministrazione di Citigroup.

In un mondo a prevalenza maschile come quello bancario Fraser è riuscita ad entrare a far parte dei quella ristretta cerchia di donne amministratore delegato: sono solo 31 fra le 500 aziende dello S&P 500.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

State Street, nuovo capo per il business internazionale

Citi concilia con la Sec

Private banking, negli Usa Hsbc ingaggia ex top manager di Citigroup

Citi, Ubs, JpMorgan e Credit Suisse. Ecco il poker di banche più esposte in Arabia

Citigroup, grattacapi in Arabia dopo la retata dei miliardari

Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

Citigroup potrebbe assumere 150 dipendenti in Europa a causa della Brexit

Beni Stabili si mette in luce a Piazza Affari, anche grazie a Citigroup

A Citi Private Bank piacciono gli emergenti

Citigroup: Apple in ritardo sui pagamenti digitali

Citigroup prende Borisoff da Ubs

Petrolio: Citigroup ritiene necessario proroga tagli Opec per riequilibrio mercato

Brexit, 25 banche internazionali pronte a traslocare in Germania

Citigroup: da Trump e dai tassi Usa sostegno alle quotazioni dell’oro

Citigroup: difficili nuovi record a Wall Street

Per Citigroup bitcoin non è una minaccia per le banche

Scandalo Libor, maxi multa per Citigroup

La scure del fintech si abbatterà su 2 milioni di bancari

Citigroup taglia i target price delle banche italiane

Anche Unicredit perde quota a Piazza Affari

Generali sale in borsa nonostante Citigroup

Moncler piace a Citigroup

Citigroup e Morgan Stanley in coda al Blueindex

Citigroup taglia il rating di Ubi Banca e UniCredit

Citigroup limita i danni, Mps perde di nuovo terreno

Citigroup patteggia con la Sec per 180 milioni di dollari

Citigroup corre sul Blueindex, CS Group frena

La trimestrale fa volare Citigroup

Citigroup, il calo dei costi mette le ali all’utile del trimestre

Giornata no per il Blueindex, ma si salva Citigroup

Citigroup può salire del 10% in Borsa

Raiffeisen torna a correre, il calo di Citigroup attira investitori

Jp Morgan Chase e Citigroup in moderato calo

NEWSLETTER
Iscriviti
X