Deutsche Bank rispolvera la forbice sulle filiali

A
A
A
Avatar di Redazione 23 Settembre 2020 | 11:51
Il covid-19 si è abbattuto sugli sportelli. I due principali gruppi tedeschi hanno annunciato tagli corposi, ma anche in Italia la tendenza è chiara già da prima del virus.

Deutsche Bank torna a spingere sulla chiusura delle filiali. Il colosso tedesco, infatti, ha annunciato che chiuderà un quinto dei suoi sportelli in Germania, con l’obiettivo di arrivare il più velocemente possibile da 500 a 400. Lo ha affermato Philipp Gossow, responsabile del retail banking del gruppo. Come ha spiegato lo stesso istituto, alla base della decisione, che comunque è in linea con la tendenza fortemente in atto in tutto il settore bancario, c’è l’accelerazione del processo di digitalizzazione impresso dalla pandemia da Covid-19.

Sempre sul mercato tedesco, la rivale Commerzbank aveva annunciato la scorsa estate che non avrebbe riaperto 200 delle sue 1.000 filiali. E se il in Germania la tendenza è chiara, lo altrettanto anche sul mercato italiano. In base a un report dello scorso marzo della Banca d’Italia sulle banche e le istituzioni finanziarie del nostro Paese, nel 2019 si è registrata una riduzione del numero degli sportelli bancari attivi, passati dai 25.409 di fine 2018 ai 24.311 di fine 2019 (-1.098 sportelli; -4,3 per cento). La diminuzione ha riguardato tutte le regioni ed è stata percentualmente più accentuata in Basilicata e Molise.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank dà il benservito a Trump

Deutsche Bank, 248 persone non servono più

Deutsche Bank Italia, Fachin è il nuovo Coo

NEWSLETTER
Iscriviti
X