Recovery Plan, la versione di Massimo Doris

A
A
A
Avatar di Redazione 30 Settembre 2020 | 10:08
L’ad di Banca Mediolanum ha commentato al Sole 24 Ore il discorso del presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, e indicato la via su come utilizzare i soldi europei per la ripresa.

“Condivido l’opinione del presidente Bonomi che il Recovery Plan costituisca un’occasione storica per il Paese che, per essere colta appieno, necessita prima di tutto di una scelta di visione sistemica”. Sono le parole rilasciate al Sole 24 Ore dall’amministratore delegato di Banca Mediolanum, Massimo Doris, a commento della relazione del presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, durante l’assemblea generale degli imprenditori di martedì 29 settembre. Nel suo discorso, il capo dell’associazione degli industriali ha parlato della necessità di un nuovo grande patto per l’Italia, con una visione di lungo termine sugli obiettivi. Si riferiva al numero uno tra gli argomenti sull’agenda dell’Italia: ovvero come utilizzare nel migliore dei modi i soldi del recovery fund. Ad ascoltare c’era anche il premier Giuseppe Conte, atteso insieme al suo governo a una prova difficilissima e delicata.

Doris, dal canto suo, si è espresso su come, secondo lui, dovrebbero essere utilizzati i 209 miliardi, tra sussidi e prestiti, che arriveranno da Bruxelles: “Serve una scelta di azione condivisa e di coraggio. Concordo poi nell’intervenire in modo concentrato e mirato, nell’evitare inutili dispersioni. Tra le priorità infrastrutture, digitale, lotta alla burocrazia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, una mano ai clienti col Superbonus

Ennio Doris, un botto da 500 milioni

Banca Mediolanum, super convention digitale

Banca Mediolanum, una consulenza da cinema

Banca Mediolanum, un ritratto a colori di Massimo Doris

Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

Ennio Doris (Banca Mediolanum): “Fusione tra banche? Sì ma per gli altri”

Banca Mediolanum, dove ha investito la clientela

Banca Mediolanum, è il momento di Huawei

Banca Mediolanum, l’omaggio di Basiglio

Banca Mediolanum, un altro aiuto all’economia italiana

Banca Mediolanum, Doris farà rientrare i dipendenti in sede

Banca Mediolanum, la raccolta lievita con gestito e polizze

Banca Mediolanum, la raccolta mette la crisi all’angolo

Banca Mediolanum, a volte ritornano

Mediolanum potenzia la squadra dei gestori

Mediolanum, Ennio Doris svela i suoi segreti

Ennio Doris, “L’uomo che non smette di sognare”

Banca Mediolanum, la raccolta tira col gestito

Ennio Doris (Banca Mediolanum), perché la raccolta va alla grande

Raccolta: Fideuram mette tutti in fila

Banca Mediolanum, la nuova anima digitale si chiama Flowe

Pir, dal cf al risparmiatore: il pensiero di Corcos e Doris

Banca Mediolanum, fondi e gestioni a tutta birra

Doris (Mediolanum): i Pir sono strumenti benedetti

Banca Mediolanum, uno spot nuovo di pacca per i Doris

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Mediolanum AM, una nuova guida per l’azionario

Mediolanum, Ennio Doris in un webinar racconta che Italia Sarà

Banca Mediolanum, i consulenti “baluardo durante l’emergenza”

Banca Mediolanum, dove investono i clienti

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X