Widiba, gli uffici cambiano faccia

A
A
A
Avatar di Redazione 1 Ottobre 2020 | 10:28

A pochi giorni dalla presentazione al mercato della nuova brand identity, Banca Widiba parte con il piano di restyling degli uffici della consulenza finanziaria in tutta Italia. Nati per valorizzare il ruolo sociale del consulente finanziario e la vicinanza al territorio, i nuovi ambienti si presentano come spazi dedicati alla relazione, all’educazione e alla consapevolezza finanziaria. Il restyling parte oggi da Erba (CO), l’ufficio pilota del piano di rebranding che interesserà, nei prossimi mesi, tutte le aree della Rete. La maggiore visibilità dei consulenti, la richiesta crescente di supporto nella gestione patrimoniale e la necessità, sempre più attuale, di educazione finanziaria sono i driver dello sviluppo del progetto. Banca Widiba conferma la sua vicinanza alla collettività rispondendo, ancora una volta, alle esigenze di un mercato in continua evoluzione, con un nuovo concetto di banca, come un luogo che avvicina e si focalizza sul benessere delle persone, grazie alla tecnologia, alla relazione e all’educazione finanziaria.

“Il settore bancario sta vivendo grandi cambiamenti, la tecnologia sta cambiando il modello distributivo soprattutto delle filiali sul territorio – commenta Nicola Viscanti, Responsabile della Rete dei Consulenti Finanziari – Bisogna tuttavia essere sempre pronti a valorizzare la relazione, senza spersonalizzare o disintermediare il rapporto con il cliente. Questo è un importante spunto di riflessione perché, soprattutto in materia di investimenti, la conoscenza del cliente e la vicinanza continua sono fondamentali per ottenere risultati concreti”

“Proprio nel giorno di partenza della terza edizione del “mese dell’educazione finanziaria”, promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria – Edufin – continua Viscanti – Banca Widiba conferma la sua posizione in prima linea sui temi dell’educazione finanziaria, per offrire sempre di più un contributo concreto alla collettività in un momento in cui la consapevolezza dei propri bisogni finanziari assume un’importanza marcata”.

Un investimento importante della Banca per dare agli uffici una nuova immagine: moderna, elegante e accogliente, con tecnologie avanzate a supporto di una consulenza certificata globale, evoluta e di open banking su tutte le sfere della vita dell’individuo. Il restyling prevede anche una nuova organizzazione degli spazi, così da continuare a ospitare al meglio momenti di educazione finanziaria gratuiti e aperti a tutti i cittadini, in presenza e via web.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Intesa Sanpaolo, il nuovo modo di fare banca dopo il Covid

Credem e Cassa di Risparmio di Cento, la fusione è realtà

CheBanca!, alla filiale solo su appuntamento

NEWSLETTER
Iscriviti
X