Consulenti, banche reti a prezzo di saldo

A
A
A
Avatar di Redazione 6 Ottobre 2020 | 10:21
Le società attive nel mondo dell’advisory sono tra le più sottovalutate a Piazza Affari e possono essere ottime occasioni per chi vuole investire.

Banca Generali, Banca Mediolanum, Azimut, Mediobanca, Intesa Sanpaolo e Poste Italiane. Fanno tutte parte del Ftse Mib, hanno una rete di consulenti finanziari e sono sottovalutate. Nella debacle da coronavirus che ha visto il listino milanese in calo del 19% rispetto a inizio anno, il rapporto medio tra prezzo e utili rimane elevato a quota 76. Non è così per quasi tutto il mondo delle banche reti quotato nel paniere principale di Piazza Affari. Come si legge sulle tabelle riportate da MF Milano Finanza del 3 ottobre, infatti, la società più sottovalutata di tutte è quella di Poste (rapporto prezzo utili del 9,4) al pari di Azimut. Anche Mediobanca, capogruppo di CheBanca!, si colloca tra quelle con il rapporto più basso (10,1). Seguono Intesa Sanpaolo, capogruppo dell’universo Fideuram, a 10,4. Poi ci sono Banca Generali (13,5) e Banca Mediolanum (14,4).

Tutte le realtà elencate hanno accusato perdite in doppia cifra in seguito all’avvitamento della Borsa tricolore. In particolare, si legge sempre sulle tabelle di MF, chi ha perso più terreno, con perdite superiori al 30%, sono Mediolanum, Intesa Sanpaolo, Mediobanca. Non è andata granché meglio ad Azimut che ha lasciato per strada il 29,1 per cento. Considerando quanto scritto e che sono tutte società sane e profittevoli, soprattutto quelle che fanno dell’advisory la propria fonte di guadagno trainante, potrebbero essere in prospettiva tra i titoli più appetibili sui cui puntare.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ecco la scatola dei Pir

Azimut, un master per i nuovi wealth manager

Martini (Azimut): “Trasformate i vostri clienti in fan”

Azimut, la raccolta cresce con la spinta americana

Azimut ed Epic, doppio assist per l’Udinese

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Azimut, dieci regole per essere un consulente guida

Azimut Libera Impresa, affare modenese nella ceramica

Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Azimut: la raccolta va, tra Australia e alternativi

Azimut, più forza negli States grazie a Genesis

Reti e gestori: che cuccagna la performance fee

Consulente-terapista, per Martini (Azimut) questo è il futuro

Consulenti, l’ufficio è superato. Parola di Martini

Martini (Azimut) ha la soluzione per il denaro sprecato degli italiani

Azimut, Martini vuole la carica dei consulenti social

Giuliani (Azimut), la correzione e la regola di un terzo

Azimut, raccolta di fuoco e ritorno di fiamma

Azimut, un dividendo è per sempre e il reclutamento vola

Azimut si espande negli Usa con una fetta di Kennedy Lewis

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

Perfomance fee, Azimut e il colpaccio di giugno 

Reti e remunerazione, promossi e bocciati per BlackRock

Martini (Azimut): “BTp Futura, meglio pensarci due volte”

Azimut, impennata della raccolta

Top 10 Bluerating: Azimut campione delle Commodity

Azimut, arriva il fondo senza tasse

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Azimut, grande mossa sui Private Investment

Fineco e Azimut, le reti più scalabili

Azimut pesca un asso nel Private

NEWSLETTER
Iscriviti
X