Martini (Azimut): “Trasformate i vostri clienti in fan”

A
A
A
Avatar di Redazione 12 Ottobre 2020 | 10:32
L’amministratore delegato torna a usare il suo profilo LinkedIn per spronare i suoi consulenti a raggiungere l’eccellenza assoluta del servizio per fidelizzare i clienti.

Clienti più fedeli significano ricavi due volte e mezzo superiori rispetto ai concorrenti. A dirlo è l’ultima copertina della rivista Harvard Business Review francese che riprende all’interno un interessante articolo di Rob Markey. Il pezzo non si riferisce in modo specifico alle reti di consulenti finanziari, ma l’amministratore delegato di Azimut, Paolo Martini, ne è stato ispirato ed è corso a condividere alcune riflessioni sul suo profilo LinkedIn.

Per il manager, infatti, la cosiddetta “economia della Lealtà” sarebbe “L’Eldorado della relazione con i clienti” anche e soprattutto per chi si occupa di advisory. “Trasformate i vostri clienti in Fan!”, scrive Martini, che ha poi incoraggiato i suoi consulenti ad avere la qualità assoluta del servizio come mantra e citato Amazon come esempio virtuoso.

“La ricerca mostra che le aziende che sono campioni di fidelizzazione dei propri clienti fanno crescere i loro ricavi circa 2,5 volte più velocemente dei loro concorrenti”, prosegue il post di Martini, “con un ritorno agli azionisti da due a cinque volte superiore per i prossimi dieci anni”.

Pertanto, conclude Martini, occorre alzare lo sguardo dai soli profitti e ricavi nel breve periodo per concentrarci sul vero asset: i clienti, che rimangono la fonte ultima del valore di un’azienda. Lo si dice spesso ma a volte si tende a dimenticarlo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

1 commento

  • Avatar Fabio Vesentini says:

    Si si….
    Beati voi che avete tea le mani un popolo di risparmiatori con insufficiente preparazione finanziaria…..
    Finché vi va bene…. Avete anche ragione….

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ecco la scatola dei Pir

Azimut, un master per i nuovi wealth manager

Azimut, la raccolta cresce con la spinta americana

Azimut ed Epic, doppio assist per l’Udinese

Consulenti, banche reti a prezzo di saldo

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Azimut, dieci regole per essere un consulente guida

Azimut Libera Impresa, affare modenese nella ceramica

Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Azimut: la raccolta va, tra Australia e alternativi

Azimut, più forza negli States grazie a Genesis

Reti e gestori: che cuccagna la performance fee

Consulente-terapista, per Martini (Azimut) questo è il futuro

Consulenti, l’ufficio è superato. Parola di Martini

Martini (Azimut) ha la soluzione per il denaro sprecato degli italiani

Azimut, Martini vuole la carica dei consulenti social

Giuliani (Azimut), la correzione e la regola di un terzo

Azimut, raccolta di fuoco e ritorno di fiamma

Azimut, un dividendo è per sempre e il reclutamento vola

Azimut si espande negli Usa con una fetta di Kennedy Lewis

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

Perfomance fee, Azimut e il colpaccio di giugno 

Reti e remunerazione, promossi e bocciati per BlackRock

Martini (Azimut): “BTp Futura, meglio pensarci due volte”

Azimut, impennata della raccolta

Top 10 Bluerating: Azimut campione delle Commodity

Azimut, arriva il fondo senza tasse

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Azimut, grande mossa sui Private Investment

Fineco e Azimut, le reti più scalabili

Azimut pesca un asso nel Private

NEWSLETTER
Iscriviti
X