Enasarco, un nuovo look per l’online

A
A
A
Avatar di Redazione 19 Ottobre 2020 | 13:14

E’ online il nuovo sito della Fondazione Enasarco, con una veste grafica completamente aggiornata e nuove sezioni dedicate agli iscritti. Migliorata la semplicità di navigazione e arricchita l’offerta di contenuti.

Il rifacimento completo del portale WEB, realizzato dagli uffici interni in collaborazione con Accenture per la nuova esperienza utente e grafica, ha l’obiettivo di migliorare fruizione e funzionamento anche per la consultazione via mobile. Il processo di studio e progettazione della nuova piattaforma non è stato rallentato dall’emergenza Covid-19 che, al contrario, si è rivelata un test per ricavare informazioni utili a rendere il sito – e quindi l’Ente – sempre più vicino agli oltre 220.000 iscritti. Nel periodo del lockdown il sito Enasarco.it ha infatti registrato un forte picco di accessi con punte fino a 47.000 utenti attivi e 221.600 pagine visualizzate (3 aprile 2020). A partire da marzo, la digital audience è entrata in una fase di crescita, confermata da una media mensile fino ad oggi di 150.000 utenti.

Le sezioni principali sono tre, personalizzate in base alla singola posizione previdenziale o contributiva: “Iscritti in attività”, “Imprese preponenti” e “Pensionati e Beneficiari”. La struttura del sito consente di consultarlo e operare anche attraverso smartphone o tablet, mettendo così gli utenti in condizioni gestire più facilmente le interazioni con la Fondazione.

Tra le novità: il motore di ricerca per parole chiave, per filtri relativi a tutte le prestazioni ed i servizi, oltre i principali tags e le pagine più cliccate per orientarsi nell’archivio notizie. All’insegna della trasparenza e di un dialogo più diretto con gli iscritti, la Fondazione ha implementato la sezione “Contatti”, dove – oltre a pec ed email – è indicata una specifica modalità per le gestioni immobiliari ancora attive. Da segnalare anche la sezione “Help” con la guida per patronati e fornitori, lo strumento del calcolo pensioni, le informazioni sulla registrazione ai servizi online e le FAQ.

“Oggi viene raggiunto un altro dei principali obiettivi che il Consiglio di Amministrazione si era posto – commenta Gianroberto Costa, presidente della Fondazione Enasarco – ossia migliorare, semplificandolo, il modo di entrare in contatto con gli iscritti. Semplificazione resa ancora più urgente dall’emergenza sanitaria. Fornire servizi online è indispensabile, quindi bisogna assicurare la più ampia chiarezza e semplicità su canali digitali come il sito e gli account dei social media. Aver reso effettiva la comunicazione diretta con la Fondazione attraverso più canali è uno dei passi fondamentali per accrescere l’interazione con Enasarco”.

A proposito degli altri canali digitali, aumentano ancora i contatti della Fondazione sui social media arrivando a superare complessivamente quota 22.000 (Linkedin, FB, Twitter, Instagram e Youtube). Accanto a questi numeri si posizionano quelli dell’App con oltre 55.000 utenti e la Newsletter “Enasarco Magazine” indirizzata a circa 70.000 destinatari.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X