Banche, il Covid farà qualche vittima

A
A
A
di Redazione 23 Ottobre 2020 | 08:30

“Questo shock senza precedenti potrebbe causare qualche vittima fra le banche”. Queste le parole di Ignazio Visco nel suo intervento alla seconda conferenza Baffi Carefin organizzata da Bankitalia e dall’Università Bocconi.

Secondo il governatore della Banca d’Italia gli istituti di credito “sono entrati nella crisi con una posizione di capitale e di liquidità più forte rispetto alla precedente”, ma la prevedibile crescita dei crediti deteriorati deve spingere le banche “a incrementare gli accantonamenti” non nascondendo gli Npl.

“Poiché si prevede che ulteriori perdite sui crediti si concretizzeranno nei prossimi mesi”- ha spiegato Visco – “diverse banche hanno già iniziato ad aumentare gli accantonamenti in misura sostanziale. E’ certamente auspicabile un approccio prudente agli accantonamenti nella fase attuale”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, si gonfiano i cuscini antiperdite

Mps, due soluzioni per renderla appetibile

Banche regionali, il fintech è un toccasana

NEWSLETTER
Iscriviti
X