Banca Generali, dove investono i clienti nell’anno del Covid-19

A
A
A
di Andrea Telara 6 Novembre 2020 | 11:08
La raccolta della società guidata da Gian Maria Mossa ai raggi X, secondo i dati dell’ultima trimestrale

Più di 1,8 miliardi di euro nel risparmio gestito e circa 2 miliardi in quello amministrato. Ecco dove hanno investito i clienti di Banca Generali tra gennaio e fine settembre di quest’anno, mentre in tutto il mondo imperversava la pandemia del Covid -19. La relazione semestrale sui primi 9 mesi dell’anno, presentata giovedì 5 novembre, è come al solito l’occasione per fare il punto su come è andata e come si compone la raccolta della rete dei consulenti finanziari e private banker. Nei primi tre trimestri del 2020, i financial advisor della banca del Leone hanno collocato fondi e sicav del gruppo per 1,25 miliardi di euro, con un incremento del 25,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. Altri 586 milioni di euro sono stati investiti nei wrapper, cioè i prodotti finanziari che aggregano in un’unica soluzione diversi strumenti d’investimento (dai fondi alle polizze). La crescita dei flussi nei wrapper rispetto al 2019 è di ben il 134%. Un totale di 2 miliardi in 9 mesi dei clienti di Banca Generali è finito nel risparmio amministrato (in depositi e conti titoli, per esempio) e 229 milioni di euro di raccolta sono stati realizzati dalle polizze vita tradizionali, cioè quelle del Ramo I, che danno garanzia di restituzione del capitale.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE I DATI DELLA TRIMESTRALE DI BANCA GENERALI

 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reti, la raccolta perde un terzo. Testa a testa ai piani alti

Banca Generali Private, un top wealth a Verona

Consulenti, come è bello lavorare in Banca Generali

NEWSLETTER
Iscriviti
X