Widiba, ecco il nuovo cda e quanto incasserà

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 17 Novembre 2020 | 09:05
Di Ciommo presidente, Marchese vice. Oltre a Panucci entrano Chieppa, Coita, Levantesi, Scipione.

Dopo l’anticipazione data da bluerating.com della nomina di Francesco Di Ciommo a nuovo presidente di Widiba, banca di consulenza finanziaria controllata dal Monte dei Paschi di Siena, e della presenza in consiglio di Marcella Panucci, ex direttore generale di Confindustria (vedi notizia), ora bluerating.com è in grado di indicare anche tutti i nomi del nuovo board e i compensi. Il tutto è stato deciso dall’assemblea del 30 settembre scorso di Widiba svoltasi a Milano (clicca qui per leggere il verbale —> verbaleWIDIBA).

Nel consiglio d’amministrazione oltre a Di Ciommo e Panucci sono così entrati come consiglieri Pasquale Marchese e Roberto Coita, rispettivamente chief commercial officer e chief human capital officer di Mps. Consiglieri indipendenti oltre alla Panucci sono stati designati Susanna Levantesi, professore alla Sapienza, Monica Scipionefra l’altro nel cda di Sace e Lorenzo Chieppa, ex sindaco Mps. Marchese è stato nominato vicepresidente. Gli emolumenti annui saranno di 50mila euro per il presidente, 29mila euro per il vice e 16mila per ogni consigliere.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X